BARABBA non lo ha liberato nessuno

Pastori e cacciatori appartengono piu’  o meno alla stessa razza, quella che si libera dei propri animali quando hanno raggiunto la data di scadenza, insomma quando al lavoro non sono piu’ bravi come prima. Eh gia’, anche i pastori hanno la simpatica abitudine di caricare sul camion della transumanza tutte le pecore e i cani abili, e lasciare a terra i cani ormai indesiderati, inutili e superflui, quelli gia’ rimpiazzati.

Questa deve essere stata la storia di Barabba, che dopo avere vagato un po’ in giro si era sistemato nelle vicinanze di un campo Rom, e da li’ è finito direttamente in una gabbia di canile, dove trascorrera’ il resto della sua vita, se nessuno, leggendo questo appello, non si fara’ avanti per offrirgli la liberta’.

Non è per nulla fcile che questo accada, perchè Barabba, nonostante sia un gran giocherellone, un cane allegro e vivace, socievole e simpatico, è stato abbandonato quando aveva  9 anni, nel 2016 e adesso, nel 2019, ne sta per compiere 12.

E chi se lo prende un maremmano anziano ? Chi, invece di prendersi un cane giovane, accetta di averlo con se’ per un tempo notevolmente piu’ breve ? Praticamente nessuno.

Noi siamo comunque testarde, ed ecco qui il suo appello, ecco le foto di questo pacioccone simpatico, fatte con la speranza che possano finire sotto gli occhi di chi guarda col cuore e non sempre con delle regole ciniche.

Barabba bellissimo maremmano anche un po’ Golden,  a ben vedere, nato probabilmente nel 2007 e finito in canile a ben  9 anni, nel  2016. Taglia…da maremmano.

Vaccinato, microchippato, sterilizzato

Si trova  in un canile a Roma. Adottabile al Centro e Nord con visita preaffido, moduli adozione, disponbilita’ a mantenere i contatti ed al postaffido.

Per informazioni ed adozione rivolgersi alla volontaria:
Eleonora 3471911259
eleonora.palazzetti@gmail.com