CASSIO impaurito e diffidente

Cassio e suo fratello Bruto sono finiti in canile nel 2014 quando avevano circa quattro anni (sono probabilmente nati nel 2010). Ci sembra strano siano sopravvissuti tutto questo tempo in strada, l’ipotesi piu’ probabile è che fossero tenuti in campagna, in qualche recinto, a guardia di polli e galline, con una dieta di pane duro e qualche bella bastonata ogni tanto. Forse sorpresi a vagare o forse intenzionalmente abbandonati, sono stati recuperati e portati in canile.

Cosi’ Cassio e Bruto sono finiti in un box di un canile senza volontari e senza educatori, con pochissimi contatti con le persone, ed oggi sono diffidenti e sfuggenti. Dopo ben 5 anni sono stati trasferiti in un altro canile, ma la situazione ormai è compromessa. La paura è nel loro cuore, e si vede benissimo dallo sguardo nei loro occhi.

Per Cassio e Bruto è necessaria una rieducazione da parte di figure professionali con una assiduita’ che il volontariato in questo canile non puo’ offrire. Cerchiamo per loro una struttura che voglia ospitarli aiutandoli a riprendere il contatto con gli esseri umani, sappiamo quanto sia difficile ma vogliamo tentare ugualmente di aiutare queste due povere creature, vittime innocenti dell’ignoranza e della indifferenza umana.

Sono entrambi di taglia media sui 20 kg e sono vaccinati, microchippati e sterilizzati

Si trovano in un canile privato convenzionato in provincia di Latina adottabile al Centro e Nord con visita di preaffido, moduli adozione, disponibilita’ a mantenere i contatti ed al postaffido.
Per informazioni ed adozione contattare :
Anna Bianca 3343655706 – 3475143882  annabianca50@gmail.com
Cristiana 3396094625 se non rispondo mandare sms,  adozioni.animalinsieme@gmail.com
Francesca 3498477987

ottobre 2020