Category Archives: Da rieducare

APPLE abbandonata ad un mese e mezzo ! che vergogna

Apple in canile non sa nemmeno come ci è arrivata. Era troppo piccola, non aveva neppure un mese e mezzo ! Che vergogna vedere questi abbandoni da parte di persone che si dichiarano contrarie alla sterilizzazione perchè è una pratica “contronatura” ma che considerano molto naturale abbandonare i cuccioli piccolissimi condannandli a morte certa. Chissa’ quanti erano, questi cuccioli. Chissa’ che fine hanno fatto, gli altri fratellini. Forse si è salvata solo lei, da questo immenso olocausto che avviene da decenni.

Apple è  cresciuta in un box, ha visto solo quello, nella sua vita, e pian piano è diventata sempre piu’ timida e schiva, come purtroppo accade spesso ai cani che crescono con pochi contatti con le pesone.

Cerchiamo per Apple una adozione con persone molto pazienti e con poche aspettative, speriamo almeno iniziali., in casa con giardino ben  recintato e con altro cane ben socializzato che la aiuti a superare qusta sua timidezza e ad avvicinarsi con maggiore fiducia alle persone. Forse necessario ricorrere all’aiuto9 di una figura professionale  per la sua rieducazione.

Apple è una femminuccia di taglia media, sui20-22 kg. nata  as meta’ maggio  2009, abbandonata in modo crudele e vergognoso a poco piu’ di un mese di eta’ e finita in canile  ad inizio luglio 2009

STELLA abbandonata da cucciola . Nel 2008

Stella è nata sicuramente nella casa di chi non ha voluto sterilizzare la sua mamma, e ha trovato sempre molto comodo ed  economico abbandonare tutti  i cuccioli che nascono.  Stella era ancora una cucciola piccina quando è stata buttata per la strada,  sicuramente era insieme agli altri cuccioli ma non sappiamo che fine abbiano fatto. Finita in canile, Stella poteva trovare una famiglia ed una casa, ma è stata sfortunata per la seconda volta, è nata in una zona dove poche persone vanno in canile per adottare un cane. Cosi’ Stella è rimasta  nel box, è cresciuta nel box, sta passando tutta la sua vita in quel box, e un giorno morir’ sul cemento di quel box.  Tutto questo  per colpa di chi  pensa che sterilizzare un cane è un intervento contronatura. Molto piu’ naturale che Stella consumi la sua vita cosi’, con giornate fatte di nulla, fissando un muro e senza neppure sapere cosa ci sia al di fuori di quel box.

Cerchiamo per Stella una adozione molto speciale, vedete nelle foto che Stella è una cagnolotta timida, si affaccia appena alla parte interna del box, non è abituata al contatto con le persone . Per lei ci vuole una adozione con persone molto pazienti, casa con giardino  ben recintato e meglio se con altro cane ben socializzato, che la aiuti come solo un compagno cane puo’ fare, insegnandole a conoscere un mondo che non ha mai visto, aiutandola ad avvicinare le persone per ricevere quello che non ha mai avuto, un po’ di amore e qualche carezza.

Stella lupacchiotta fulva  diu taglia piccola sui 10 kg. è nata  a dicembre 2007 ed è stata vergognosamente abbandonata finendo in canile  a marzo 2008

QUA il timido della famiglia

Qua  è arrivato in canile da cucciolo insieme ai suoi fratelli  Quo  e Qui.  Erano cuccioli nati nella casa di chi nonha voluto sterilizzare la loro mamma ed ha preferito abbandonarli per la strada a meno di due mesi di eta, veramente piccolissimi .  Un abbandono veramente vergognoso, che li avrebbe condannati a morte certa se non fossero stati recuperati e portati al canile.

E una volta in canile, cuccioletti piccinini, avrebbero potuto trovare casa, ma sono stati tutti sfortunati, sono nati in una zona in cui poche poersone vanno in canile per adottare un canee loro sono rimasti li’ in quel box, fratelli per sempre.

Qua è il timidone di famiglia, siamo riuscite per ora a fargli soltanto UNA foto, speriamo di riuscire a convincerlo a fare un po’ piu’ amicizia con noi, ma per  ora ve lo presnetiamo.

Qua bel maschio di taglia mediogrande sui 35 kg come i suoi fratelli . Molto bello,  sembra un incrocio segugio – Pastore Tedesco a pelo un po’ lungo. Nato a genaio 2008, è stato abbandonato a a meno di due mesi finendo incanile a  fine febbraio 2008

LEX nato nel 2006 abbandonato a un anno

Lex  doveva essere un cucciolo carinissimo, allegro, socievole. Un cuccioletto pronto per una vita in casa, oer diventare il beniamino della famiglia.  Ma Lex è nato in una cucciolata casalinga, nella casa di chi non lo voleva e non lo amava,  e voleva solo sbarazzarsi in fretta dei cuccioli nati dalla sua cagna non sterilizzata.  Dato via appena svezzato, è stato forse usato come un giocattolo per dei bambini, poi ha iniziato a cescere, i bambini si sono stancati del gioco, lui è diventato  solo un peso, qualcosa di iutile. E cosa ci si fa, con le cose inutili ? Si buttano  via !

Cosi’ lex, ancora cucciolone, è stato buttato per la strada, ed è poi finito in canile. Dopo un anno, è stato trasferito in un altro canile, dove attualmente si trova ancora.  Nessuno lo ha mai guardato, nessuno lo ha mai scelto. Lui ha passato quasi tutta la vita dentro un box, è diventato timido e pauroso, ed avrebbe necessita’ di un aiuto da parte di una figura professionale per il suo recupero comportamentale.

Lex è un bel cane un po’ tipo Bearnese di taglia media piena, sui 25 kg. E’ nato nel lontanissimo 2007 ed è finito in canile a soli otto mesi, nel 2007.

TINA nata in canile. Nel 2009 !

La data di nascita di Tina e la sua data di entrata in canile coincidono. Dal primo giorno della sua vita, si è ritrovata dietro le sbarre di un box.  Quando entriamo nel suo box, lei striscia a terra, si rannicchia vorrebbe sparire davanti ai nostri occhi.  Una povera creatura vittima dell’ignoranza e dell’indifferenza. Sarebbe bastato sterilizzare la sua mamma, e non l’avremmo trovata  li’, dentro un box di canile, tutta rattrappita dalla paura di vivere.

Vorremmo cambiare il destino di Tina, vorremmo che non dovesse chiudere gli occhi per sempre sdraiata sul pavimento di cemento di quel box.

Cerchiamo per Tina una buona adozione con persone esperte nella gestione di cani problematici, in casa con giardino, in compagnia di altro cane ben socializzato. Puo’ essere necessario ricorrere all’aiuto di una figura professionale per aiutarla a rilassarsi ed ambientarsi in famiglia. Chiediamo molto ? Si, lo sappiamo. Ma pensiamo che Tina ha sofferto abbastanza, è ora che noi umani riscattiamo la sua misera vita.

Tina cagnolotta nera di taglia media sui 20 kg- è nata in canile il 1 luglio del 2009. Da quel giorno, aspetta di  cominciare a vivere.

NERA nata nel 2007 !

Nera  ha vissuto un solo anno in una famiglia. Ma non proprio in famiglia, eh, l’hanno tenuta solo in giardino,  e con pochi contatti con le persone. Cosi’ lei è diventata timida e schiva, nonostante vivesse nel giardino di qualche casa.  Dopo un anno  pero’ lei non serviva piu’ a nulla, ani era diventata solo uno scomodo ingombro di cui liberarsi.

Abbandonata per la strada, Nera  è finita in canile. Di certo, non è il posto migliore per socializzare, vero ?  Infatti Nera   ha continuato a non avere contatti con le persone, a tenersi in disparte, a cercare di scomparire.  Per anni ed anni, ha vissuto nascosta nelle parti piu’ interne del box, ed ancora adesso siamo riuscite, per ora, a  farle soltanto una foto. Una sola foto a cui affidiamo il destino di Nera.

Per le cerchiamo una adozione respèonsabile con persone molto pazienti, in casa con giardino ben sicuro e meglio se con altro cane ben socializzato che la aiuti a relazionarsi con le persone. Ci sembra indispensabile un percorso di recupero con una figura specializzata professionale, forse Nera  non diventera’ mai un cane da poter portare a guinzaglio in passeggiata ma di sicuro riuscira’ a relazionarsi meglio con la sua famiglia e  donare il suo cuore. Adottare un cane come Nera è un grande gesto d’amore, l’amore che non si aspetta nulla in cambio, ma Nera  potrebbe riservare, come tutti, delle sorprese incredibili.

Nera  cagnolotta  di taglia grande sui  38-40 kg  un po’ cicciottella causa poco movimento

E’ nata nel 2007 ed è stata abbandonata ad unanno a  febbraio 2008

HAMBRA spinoncina inadottabile

Hambra è una bella spinoncina, che è finita in canile gia’ adulta, aveva due anni. Ma cosa è stato della sua vita, prima di quel giorno ? Nelle mani di chi era finita, questa povera creatura  ?  Noi diciamo il nostro pensiero : nelle mani di qualche mascalzone che l’ha maltrattata e terrorizzata.

Hambra è una cagnolina considerata inadottabile, non si fa avvicinare, non si fa toccare, è sfuggente  e molto schiva. Ma noi pensiamo che non esistano cani inadottabili, devono invece esistere le adozioni giuste, ed ecco cosa serve ad Hambra :  per lei cerchiamo una adozione molto speciale, con persone esperte nella gestione di cani difficili e traumatizzati, assoluamente in casa con giardino molto sicuro, con recinzione che non consenta una fuga da panico, ed n compagnia di almeno un altro cane ben socializzato. Persone senza  molte aspettative iniziali, e disposte a seguire con Hambra un percorso di recupero, per tentare di tranquillizzarla e restituirle quel poco di fiducia negli esseri umani che le permetta  di cominciare a riavvicinarsi alle ersone.-

E’ una adozione difficile e lo sappiamo bene, ma non possiamo arrenderci di fronte ad un verdetto di inadottabilita’ che, in altre occasioni, abbiamo visto sfatato. Forse Hambra non diventera’ mai una cagnolina da portare in passeggiata a guinzaglio, ma potrebbe imparare a vivere in casa e in giardino rapportandosi con amore alla sua famiglia.

Hambra spinoncina di taglia contenuta sui 16 kg è nata a gennaio 2011 ed è finita in canile a gennaio 2013.  In canile non potra’ mai migliorare, aiutatela a vivere una vita piu’ dignitosa e meritoria di essere vissuta !

VELIA abbandonata da cucciola

Non  sappiamo con esattezza la sua eta’ ma sappiamo che è entrata in canile con suo fratello Valium   e forse con l’altra sorella  Vela. Dunque tre cuccioli, i superstiti di qualche cucciolata abbandonata per la strada da chi non ha voluto sterilizzare la loro mamma, riteendo molto piu’ comodo buttare via i cuccioli ancora piccoletti, mandandoli incontro ad un destino quasi sempre fatale.

Loro invece sono qui, nel box di un canile, dove sono cresciuti ciascuno con le proprie caratteristiche ed il proprio carattere.

Ecco Velia  femminuccia timida,  non osa neppure sporgersi  fuori dal suo riparo, ci guarda incuriosita ma no, proprio non ce la fa a farsi avanti…

Una cagnolina che ha bisogno di aiuto, di una adozione molto paziente e di un recupero da parte di figura professionale,. Molto meglio se in compagnia di altro cane ben socializzato che la aiuti dandole un po’ di fiducia nelle persone.

Finitoa in canile probabilmente a soli due tre mesi  a settembre 2012.

VOLTERAINE abbandonato a tre mesi e mezzo

Volteraine  insieme ai suoi fratelli fa parte di una cucciolata nata nella casa di chi non ha voluto sterilizzare la loro mamma, dicendo che è contronatura. E che trova invece molto naturale, comodo e sopratutto economico abbandonare tutti i cuccioliche nascono.  I cuccioli sono stati lasciati con la mamma per tre mesi e mezzo, poi portati in campagna per disperderli, condannandoli a morte certa per fame, freddo, malattie, investimenti….

Non sappiamo quanti cuccioli fossero, pero’ Volteraine  e i suoi fratelli Brendah e Logan non sono morti, sono finiti in canile. Volteraine doveva sembrare un piccolo orsetto,  avrebbe facilmente trovato adozione, ma è stato ancora un volta sfortunato, è nato  in una zona dove poche persone vanno in canile per adottare un cane. Cosi’ lui è cresciuto in un box, diventando sempre piu’ timido, schivo, pauroso. Un povero cane da aiutare, da rieducare.

Cerchiamo per Volteraine una adozione speciale con persone disposte a seguire un percorso di recupero, in casa con giardino, e in compagnia di altro cane ben socializzato che possa aiutarlo a superare le sue paure.

Volteraine maschietto di taglia media, ci sembra sui 20 kg. è nato  ai primi di aprile 2010 ed è stato abbandonato a tre mesi e mezzo finendo in canile a meta’ luglio 2010

Guardate in queste poche foto quanto ha paura !

EMY ha conosciuto solo il box

Ci basta guardarela sua data di nascita e la sua data di entrata in canile. Coincidono. Emy è nata in canile, non ha mai conosciuto nulla al di fuori di quel box. La immaginiamo piccola piccola con la sua mamma  e i fratellini, la vediamo crescere  e diventare una bella cucciola, poi una giovane cagnolina, infine una adulta.  Sempre in un box.

Suamo convinte che nessun cane debba vivere questa vita di reclusione totale e continua, ed anche i cani lo sanno, lo sentono, anche se non hanno conosciuto altro. Lo sanno istintivamente,  che esiste qualcosa diu diverso, che esistono i prati, le passeggiate, le corse, le carezze e l’amore.  Emy non conosce nulla di tutto questo, ma nel suo sguardo si legge il rimpianto di un mondo mai visto.

Cerchiamo per Emy una buona adozione con persone molto pazienti, in casa con giardino ed in compagnia di cane ben socializzato, che la aiuti a conoscere  tutto quello che non sa.

Emy bella cagnolina un po’ segugio  di taglia contenuta, sui 17 kg.  è nata in canile a gennaio 2009