Category Archives: Per pazienti

WHISKY passano gli anni e lui sempre li’

Whisky bel cagnolotto simpatico, da dietro le sbarre della sua prigione ci guarda con due occhioni sgranati, un po’ speranzoso, poi capisce che no, non siamo li’ per lui, non si aprira’ quella porta che lo mprigiona da tanti anni. Allora abbassa la testa, sconfitto, e si allontana senza neanche piu’ guardarci.  Come possiamo non provare dei sensi di colpa, nei suoi confronti ? Come esseri umani, perchè è colpa nostra, se lui è nato, non voluto, non amato, ed è stato crudelmente abbandonato fin da cucciolo. Perchè è colpa nostra, come volontarie, perchè non riuscire a trovare per lui una buona adozione, quella che ci vorrebbe per ogi cane che si trova in canile, quella che invece non c’è.

Whisky è un maschietto di taglia media sui 20 kg finito in canile nel 2009 sicuramente era un cucciolo, e qui dentro sta passando la sua intera vita. Un cane senza speranza, senza futuro,  e che non ha neanche mai vissuto veramente.

PRISCILLA tipo Border Collie stupenda

Priscilla è una vera meraviglia di cagnolotta, un incrocio Border Collie stupendo, Alta, atletica, flessuosa ed aggraziata. Si muove con agilita’ ed eleganza, ma si intimidisce per la nostra presenza, non è abituata ai visitatori e inizialmente ci guarda tenendosi ben nascosta. Poi pian piano capisce che non abbiamo cattive intenzioni, esce dalla cuccia, comincia a fare una parata di bellezza davanti a noi. Che possiamo dire di lei ? Bella ! Sta passando la sua vita in canile, ed è un vero peccato, la vorremmo vedere in qualche foto dove corre a perdifiato su un prato, con le orecchie nel vento e un gran sorriso sul muso. Priscilla arriva in canile nel lontano 2009 probabilmente cucciolona o giovanissima, come sempre capita. Taglia meda, sui 18-20 kg. Priscilla convive in box con maschi e femmine senza alcun problema.

BENEDETTA bella nonostante gli anni

Benedetta  una casa sicuramente ce l’aveva, forse era uno dei tanti cani condannati ad una vita di solitudine  in giardino, senza entrare in casa, da persone che ancora oggi pensano che ad un cane sia necessario  avere tanto spazio attorno e non comprendono invece che al cane basta anche un metro quadrato, purchè sia vicino alla sua famiglia. Gia’ adulta, Benedetta viene abbandonata per la strada e finisce in canile, e anche li’ il poco contatto con le persone  l’ha resa ancora piu’ timida e schiva.

Noi cerchiamo per Benedetta una buona adozione in casa con giardino per una migliore gestione iniziale del cane,  e possibilmente con altro cane ben socializzato che la aiuti a superare le sue timidezze e ad inserirsi in un mondo che ha dimenticato da troppo tempo.

Benedetta è una stupenda cagnolotta di taglia  media sui 20-22 kg.  Entrata in canile nell’ormai lontanissimo 2008 quando era gia’ adulta, è ormai anzianotta.

CAMILLA ormai anzianotta e senza speranza

Cosapossiamo scrivere in questo appello, l’unico e solo che Camilla abbia mai avuto in tutta la sua vita, le sole parole  e foto  mai scritte per lei, per cercarle una casa, per aiutarla ad uscire dal canile ?

Cosa possiamo dire di questa cagnolotta che non è giovane, non è bella, non è affettuosissima e dolcissima, non è socievole e giocherellona ?

Vogliamo solo raccontarvi quella che pensiamo possa essere la sua storia,  una storia che ormai conoscono tutti, quella dei cuccioli nati  in famiglie dove non si deve neanche parlare di spendere soldi per sterilizzare il proprio cane.  Cuccioli che, un paio di volte ogni anno, per tutta la durata della vita del cane, vengono abbandonati non appena raggiunta l’eta’  di un paio di mesi, considerati ormai perfettamente in grado di andare a morire da qualche parte, basta sia lontano dagli occhi, tanto non serve sia lontano dal cuore, che un cuore queste persone non ce l’hanno.

ITALIA che musetto delicato

Italia è una bella femminuccia sembra un incrocio tra una lupeTta e un segugio, ha due occhioni dolci e teneri , timida e un po’ spaventata dalla nostra presenza, in canile non sono abituati a ricevere visite perchè purtroppo in quella zona nessuno va in canile per adottare uno di questi bellissimi cani. E proprio per questo motivo  Italia è ancora li’, in quel box dove si svolge tutta la sua  vita, in quei pochi metri quadrati che non le permettono neppure di fare una corsa.

ITalia è timidella, ma ci guarda con la speranza negli occhi, la speranza che queste poche foto colpiscano il cuore di qualcuno che decida di volerle bene per sempre.

Cerchiamo per Italia una buona adozione con persone pazienti che sappiano aiutarla a superare le sue incertezze, in casa meglio se con giardino e altro cane socializzato che le faccia da guida.

Italia splendida cagnoletta di taglia contenuta  sui 18 kg  è entrata in canile nel 2010 probabilmente cucciola o giovanissima.

JACO bello e buono, un vero amore

Jaco cagnolino simpaticissimo, per sua sfortuna è nato in una zona dove gli abbandoni sono continui ed incessanti. Anche se lui è bello, buono, simpatico, affettuoso ed allegro. Tutte le sue qualita’ non sono state sufficienti a metterlo al riparo dall’abbandono, ed è anche lui finito in canile.

Un cagnolino cosi’ simpatico e carino poteva essere subito adottato, ma Jaco è nato in una zona dove poche persone vanno in canile per adottare un cane, cosi’ sta passando la sua vita dentro un box. Lui fa di tutto per attirare la nostra attenzione, un vero peccato vederlo li’ dentro.

Cerchiamo per Jaco una buona adozione, è un bel piccoleto adattissimo a vivere in famiglia ed in appartamento, un vero tesoro.

Compatibile con femmine e maschi. Jaco è un bel maschietto di taglia media sui 20-22  kg.  Finito in canile ancora giovane nel 2010

CLAUDIA piccoletta sorridente

Claudia quando è stata abbandonata, alcuni anni fa, doveva essere terrorizzata. Ritrovarsi improvvisamente per la strada, lontana da casa, senza piu’ alcuna sicurezza, esposta a tutti i pericoli, al freddo, alla fame e alla cattiveria  umana…non c’è da stupirsi se al momento del suo accalappiamento  ha reagito  in ogni modo, ha tentato disperatamente di liberarsi. Ma poi, in canile, Claudia si è rassegnata, ha capito che non poteva piu’ uscire da li’ dentro. E’ un pochino timida, ma a volte la vediamo tutta allegra e sorridente.

Claudia ha le unghie un po’ lunghe  e qualche ferita sulle zampe, chissà forse potrebbere essersi ammalata di leishmaniosi.

La sua adozione è quindi urgentissima.

Claudia è una cagnolina  di taglia mediopiccola sui 10-12 kg. a occhio. Buona e gentile, un pochino timida ma è normale  dopo tanto tempo passato in canile, sta in box da agosto 2010  è nata  a gennaio 2008 l’hanno abbandonata quando aveva due anni

Probabile leishmania.

BALDO non serviva proprio piu’

Baldo aveva anche lui, come tutti, una casa e una famiglia. Ma evidentemente non  serviva piu’, e  è finito per la strada, abbandonato. Lui è un cagnolone di bella presenza, si è avvicinato a qualche casa in cerca di cibo e di rassicurazioni.   Per lui si sono pero’ aperte le porte del canile, mentre quella del box si è richiusa dietro di lui con un tonfo, e  non si è piu’ riaperta.

Cerchiamo per Baldo una buona a dozione con persone pazienti e in casa con giardino, possibilmente in compagnia di  una femmina  che lo aiuti  ad inserirsi in famiglia.

Baldo è  un maschiuo di taglia media sui 24-25 kg  entrato in canile, probabilmente cucciolone, nel lontnanissimo 2008.

ARES una vera meraviglia

Bello come lui ce ne sono pochi. Elegante, aristocratico, perfetto nelle proporzoni, nei movimenti, nella postura. Possiamo dire un incrocio tra un Golden Retriever ed un Setter ?

Una merabiglia di cane. Una pena vederlo chiuso in una gabbia. Non sappiamo molto di lui, sappiamo che è entrato in canile nel 2012, probabilmente molto giovane. Sta sprecando la sua vita li’ dentro, ma questo è un cane formidabile di cui qualunque persona sarebbe orgogliosa ed invidiata..Ares è un maschio di taglia mediogrande, sui 30 kg. almeno, entrato in canile nel 2012. Compatibile con femmina di taglia adeguata, vive in box con Priscilla e Lena senza problemi. Non sappiamo con maschi.

ALBERT il cacciatore colpisce ancora – ADOZIONE URGENTE

Adozione molto urgente – Albert molto  sciupato, troppi anni di canile, deve uscire subito !

Albert non era buono per niente, a caccia. Probabilmente non si è riuscito ad abituare a restare impassibile  al rumore degli spari, cosi’ è stato prontamente eliminato, un bell’abbandono e via.

Finisce in canile, in una zona dove le adozioni sono rare e per un cane tipo caccia ma incapace sono praticamente nulle.  Da allora, Albert vive in un box, dove sta invecchiando e dove morira’.

Cerchiamo per Albert una adozione che segni il suo riscatto, con persone pazienti e sensibili  che vogliano regalare a questo bel cane un poco di vita vera,  meglio se in casa con giardino e con la garanzia di belle passeggiate nei prati, che ad Albert sono mancate tantissimo.

Albert è un incrocio pointer di taglia media sui 22 kg. entrato in canile giovane nel 2008 e da allora rimasto sempre nel box.