Category Archives: Adozioni del cuore

BRUSCO una vita senza amore

Brusco ha avuto una casa ed un proprietario per ben sette anni. Un giorno pero’ è stato portato in canile ed abbandonato li’, senza rimorso, senza rimpianto, il che la dice gia’ lunga sul tipo di rapporto  esistente tra Brusco ed il suo proprietario. E come  sono stati questi sette anni passati in famiglia ?  Brusco lo ha fatto capire subito, era un cane abbandonato a se’ stesso, completamente trascurato ed ignorato, lasciato a vivere nella solitudine.  E allora, come dargli torto se è un cane diffidente, che ha bisogno dei suoi tempi per conoscere e fidarsi di qualcuno ?  Ma gli anni sono passati inesorabili, e nessuno si è innamorato di quel bel muso aperto e simpatico, di quegli occhi ancora pieni di speranza, e lui è invecchiato in quel box, con qualche passeggiata con le volontarie che ha imparato a conoscere e ad amare, ma senza una sua vera famiglia, senza il calore dell’amore che solo vivendo in una casa si puo’ avere.

Ormai Brusco è anziano, cerchiamo per lui una bella adozione con persone gentili e sensibili, che vogliano accoglielo nella loro caa e nella loro vita, che abbiano esperienza nella gestione di cani un pochetto difficili e di buona taglia. In caso di adozione a Roma, che vadano in canile piu’ volte per fargli prendere fiducia. In caso di adozione in altre citta’ del Centro e Nord, che si afidino ad un buon educatore per un corretto inserimento in famiglia e per instaurare co Brusco un rapporto di fiducia.

Brusco anziano mix Labador  è una taglia mediogrande sui 30 kg.  + nato nel 2005 ed ha passato i suoi primi sette anni di vita  con chi non lo ha mai amato, finendo in canile nel 2012.

KIRK abbandonato perchè anziano

Ma che vergogna arrivare davanti ad un box e trovarsi davanti Kirk, appena finito in canile, un bel Pastore Tedesco ormai anziano, che ha vissuto fino a pochi giorni fa insieme alla sua famiglia, alle persone a cui ha dedicato i suoi anni, il suo amore, la sua fiducia. Persone che adesso, ora che Kirk è invecchiato, ora che ha iniziato pure ad avere una malattia tipica della sua razza, la displasia, non hanno esitato un attimo a buttarlo per la strada.  Il cane che ha vissuto con loro, vedendo crescere i bambini, vigilando su tutti e sulla casa, e che  è  stato considerato  come un rifiuto di cui liberarsi.

Kirk adesso si trova in un box di canile, con poche o quasi zero speranze di uscire da li’, e dentro quel box consumera’ gli ultimi anni della sua vita, con la displasia che continuera’ ad avanzare , aggravata dalla depressione, dall’umidita’, dalla mancanza di attenzioni, quelle che la sua famiglia gli ha negato.

Cerchiamo per kirk una buona adozione con persone gentili e sensibili, che vogliano  regalargli una nuova vita, facendolo di nuovo sentire utile, accudito, amato.

Kirk è uno splendido Pastore Tedesco di buona taglia, diciamo sui 35-40 kg.  Ci sembra possa avere almeno 10 anni.   Preferibilmente adozione con femmine, no cani maschi .

BIMBO piccolino 8 kg che ha perso un occhio

Bimo è un mini cagnolino, che ha sicuamente avuto una casa, una famiglia.  Come spesso succede in certe zone, forse veniva lasciato libero di andarsi a fare una passeggiata  da solo. Beh, in genere questo viene fatto  sia perchè cosi’ non si deve potare a spasso ilcane, ci pensa da solo a farsi la paseggiata, e sia perchècosi’ non si sposrca il prato del giardino di casa, i bisogni si fanno fuori  Ma Bimbo, da solo in giro, ha avuto un brutto incidente,  non sappiamo di che tipo, sappiamo solo che è stato trovato ferito  ed a causa di questo ci ha rimesso un occhio.  Il piccletto è finito in canile, come al solito non aveva alcun micochip, e la sua famiglia si è ben guardata dal cercarlo e dal venirlo a recuperare.

Ed eccolo qui dietro le sbarre di un box, un cagnolino  che ha molto sofferto per il suo occhietto, e ci aggiungiamo anche la sofferenza dell’abbandono, dell’indifferenza di chi non lo ha piu’ voluto .

Cerchiamo per Bimbo una bella, bellissima adozione, in una famiglia dove ci sia amore, dove nn importa se non si è piu’ proprio perfetti, e dove, in passeggiata, si vada tutti insieme. Non lasciamo per troppo tempo Bimbo in canile, è appena arrivato, di rintro dalla clinica dove è stato operato, facciamolo rientrare subito in una famiglia !

Bimbo bel piccoletto giovane di taglia piccola, sugli 8 kg.,  si rova in un box di canile dalla fine di marzo 2018. Una adozione del cuore, per chi un cuore ce l’ha.

BOLDO nessuna speranza di uscire da li’

agg. 13 maggio 2018 Boldo è rimasto solo nel box…le sue compagne e compagni di cella sono stati adottati anche se malati e lui è rimasto lì dentro…dimagrito… la dermatite che ormai è evidente. Questo cagnolone viene da un canile a zero adozioni dove ha vissuto segretato per una vita, ed è stato spostato in questo altro canile privato dove probabilmente concluderà la sua vita. Dei volontari capitati recentemente hanno provato a tirarlo fuori dal box e lui anche se con un po’ di distacco iniziale si è mostrato curioso… che vita terribile, che follia…

L’appello:

Cosa ci aspettiamo da questo appello ? Nulla. Lo sappiamo gia’. Ma chi volete che se lo prenda, questo cane ? Bruttarello, vecchio, diffidente, malconcio dopo tanti anni passati in canile, poco gestibile, poco socievole, poco tutto.

E allora, perchè lo facciamo, questo appello ? Perchè Boldo ha diritto ad averlo, lui come tutte le centinaia di cani brutti, sporchi e cattivi rinchiusi in tutti i canili , quelli che non li vuole nessuno, quelli che moriranno sicuramente li’ dentro. E finalmente saranno poi liberi nel vento.

Ecco, ve lo volevamo solo dire, che lui esiste, sta li’ forse da sempre, e mentre voi avete vissuto i vostri anni, la vostra vita, lui è rimasto sempre li’, chiuso in un box. Ad aspettare che qualcuno, nel mondo, almeno lo vedesse e sapesse che è esistito, c’era anche Boldo in questo nostro mondo.

ROCCO che una famiglia ce l’aveva

Si, Rocco una famiglia e una casa ce l’aveva.Come  lo sappiamo ? Ce lo racconta lui. Rocco sa andare a guinzaglio, è afettuoso e gentile, molto affettuoso, vuole giocare, è pieno di gioia di vivere, insomma ha il comportamento di un cane abituato alle persone.   Probabilmente quando si è ammalato di leishgmania è stato abbandonato.

Rocco cerca una buona adozione  per rientrare in una casa, per avere di nuovo una famiglia, e questa volta senza tradimenti.

Rocco bel cagnolone di taglia mediogrande sui 28 kg. è finito in canile nel 2012 dopo avere vissuto in una casa. Positivo alla leishmania  1/180

RAIMONDO il bellissimo cerca adottanti speciali !

Per te, ma solo se sei un adottante speciale, uno di quelli che si innamorano di un cane al primo sguardo, spesso solo con una foto, e che desiderano adottare quyello, proprio quello, qualunque sia la sua eta’ o la sua situazione di salute.  Questo appello è per te.

Raimondo è un  meraviglioso incrocio Maremmano – Golden  come ce ne sono tanti, nel Lazio. Sono cani che hanno tante caratteristiche del maremmano,  tra cui il colore bianco, a volte un po’ biancocrema, ma tante anche del Golden tra cui il pelo  mosso,  il  carattere meraviglioso, il sorriso allegro e contagioso.

Raimondo pero’ si è preso nche una caratteristica di cui avrebbe fatto volentieri a meno : soffre di una  leggera displasia, e per questo motivo, nonostante sia bello, giovane, arletico, simpatico e buonissimo, ecco che che si trova ancora in una gabbia di canile !

Si, per lui ci vogliono persone speciali, a cui non importi  questo diefetto : la displasia si puo’ tenere sotto controllo , facendo dormire il cane in casa, in ambiente caldo ed asciutto, quello che non sara’ mai un box di canile…. e dando degli integratori adeguati che lo aiutino a mantenere in buona forma le sue zampotte, altra cosa che in un canile è difficile fare.

Come avete detto ? Ah, vi siete gia’ innamorati di questo bel cagnolotto ? E allora che aspetate, telefonate per lui,  farete entrare nella vostra vita e el vostro cuore un cane semplicemente meraviglioso !

Raimondo è un incrocio Maremmano-Golden di taglia mediogrande, sui 30 kg. ma, nonostante la taglia, è un cane per tutti : carattere eccezionale, che dire di piu’ ?   Nato nel 2014, abbandonato a sette mesi, forse perchè ritenuto …”fallato”…. è finito in canile a settembre 2014. on gli facciamo piu’ prendere il freddo e l’unidit’ del canile, lui ha bisogno di una vita al calduccio !

STEPHANIE bella Labrador – ADOZIONE URGENTE !

I segni della leishmania stanno peggiorando ! urgentissima

 

Stephanie è una bellissima cagnolotta tipo Labrador dal colore del mantello molto chiaro. Vive in un box con molti compagni, maschi e femmine, senza problemi.  Ormai si è abituata alla vita del canile, e  al nostro arrivo si tiene distante e continua l’incessante movimento  girando per il bbox. Molto probabile sia entrata in canile fin da cucciola, o giovanissima. Purtroppo, Stephanie ha la leishmania con un valore medio, e praticamente senza alcun sintomo. Ma sarebbe importante potesse uscire sia per procedere ad analisi piu’ approfondite, sia per curare e tenere sotto controllo la malattia.

Cerchiamo per Stephanie una adozione responsabile che non si faccia spaventare dalla parola leishmania, una malattia che si puo’ tenere sotto controllo, che non provoca contagio da cane a cane, e che consente comunque al cane una vita  normale.

Stephanie è una femmina di taglia media sui 22 kg. entrata in canile nel 2009 probabilmente cucciola.  Figlia unica, è dominante e non va  d’accordo con altri cani

Positiva alla leishmania con 1/160,si vedono primi segnali ad  aprile 2017 ma ad ottobre è molto peggiorata !

PAMINA speranza di vita uguale a zero

Ci abbiamo messo un anno per farle qualche foto. E’ timida, ha paura delle persone. Non è giovanissima, non è bella ed appariscente, non ha nulla ma proprio nulla di speciale, qualche caratteristica  che possa attrarre  un adottante. Pamina non ha nulla di tutto cio’. Pamina è nata perchè qualcuno, per ignoranza e suprema indifferenza, non ha sterilizzato la sua mamma ed ha preferito buttare via  Pamina e tutta la cucciolata come fossero straccetti. Non sappiamo che fine abbiano fatto gli altri cuccioli, sappiamo che Pamina non è morta per la strada, è stata portata in canile, ed ora sta li’, in quella gabbia che è diventato tutto il suo mondo, e non sa che la vita è altro che quello, la vita è coccole e carezze, risate con la tua famiglia, belle passeggiate, un buon cibo e una copertina calda dove raggomitolarsi nelle notti di inverno. Pamina non sa nulla di tutto questo, non pensa neanche che possa esistere.  O forse  queste sono le cose che, di note, lei sogna.

Cerchiamo per Pamina una buona adozione con persone gentili e sensibili, meglio se in casa con giardino e con altro cane ben socializzato che possa aiutarla a relazionarsi meglio con le persone. Non guasterebbe un po’ di aiuto da parte di una figura professionale, Oamina è buona e gentile,  pensiamo che  potrebbe imparare abbastanza facilemnte.

Pamina bella cagnoletta di taglia contenuta sui 16  kg è finita in canile nel 2012, probabilmente cucciola o cucciolona, e aspetta ancora di iniziare a vivere. Ha un occhio probabilmente cieco !

MISERA senza nessuna speranza

Soltanto a vederla, viene una stretta al cuore. Un muso che sporge dalla cuccia, triste, sciupata, sfinita. Un cane che non ha nessuna speranza, due occhi  pieni di malinconia, forse al pensiero di chi l’ha tradita ed abbandonata. Un cane che è difficile dimenticare.

Misera , come altro potevamo chiamarti ? Misera, senza gioventu’, senza bellezza, senza salute.

Misera, e nei suoi occhi leggi solo un desiderio di morte.

Taglia media sui 20 – 22 kg. In canile dal 2010

PRISCA due occhi senza piu’ speranza nata nel 2005

Anche per Prisca, come per i suoi compagni di box Ali’ e Terribile, c’è voluta pazienza per poterla vedere brevmente.  Se ne sta rintanata nella sua cuccia, aspettando che torni la calma, che il silenzio regni di nuovo attorno a lei, che si plachi l’bbaiare di tante voci disperate che al nostro pasaggio ci chiedono dipertamente aiuto. Ecco, adeso tutto è tranquillo. Ed  allora vediamo spuntare un musetto ccon due occhioni sgranati, che saettano a dstra e sinistra . E nonsi azzarda neppure ad uscire dalla cuccia, nonostante il nostro paiente appostamento, lei sa che siamo li’ e non osa, non ce la fa proprio.

Cerchiamo per Prisca una buona adozione con pesone gentili e pazienti, senza troppe aspettative iniziali, in casa con giardno e in compagnia di altro cane ben socializzato che la aiuti a superare la sua timidezza, e ancora meglio con l’aiuto di una figura professionale che possa ridarle la fiducia nelle persone.

Prisca è una femminuccia di tpo lupoide, bionda col musetto un po’ piu’ scuro, ci sembra una taglia media.  Non sappiamo se è stata buttata via fin da cucciola o se ha vissuto per un po’ di tempo in un giardino,, sappiamo che  si trova in canile dal lontanissimo 2008 e dunque la sua è una

 ADOZIONE URGENTISSIMA

 non ha piu’ tempo per aspettare !