Category Archives: Ha una malatti cronica

OTTO Pastore Tedesco anziano con displasia

Anche Otto,  come la  sua compagna di sventura Lara,  quando ha dato segnali di soffrire di displasia è stato prontamente abbandonato.  Un proprietario affettuoso avrebbe portato il suo cane dal veterinario, lo avrebbe curato, avrebbe cercato in tutti i modi di accudirlo . E in questi casi i cani, vivendo in faniglia, possono contrastare l’avanzata della malattia  e  invecchiare  quasi normalmente. Ma  la famiglia di Otto no, non ha voluto spendere neppure un euro per il proprio cane, quel cane che ha vissuto con loro fedelmente per anni, e che evidentemente serviva soltanto per sostituire un antifurto. Loro hanno preferito abbandonarlo, tanto il microchip non ce lo ha mai avuto, tanto i controlli non esistono.

Cosi’ Otto finisce in canile gia’ adulto, e inizia a vivere in un box, cosa che di certo non ha migliorato il suo stato di salute.  E chi volete che se lo prenda, un cane  grosso, adulto e  pure malato ? Proprio nessuno, particolarmente in una zona dove  quasi nessuno va in canile per adottare un cane.

Sono passati gli anni, ed Otto  è sempre li’, ormai anziano, con una zampa che  non lo iene molto, e che lui piega forse per non sentire dolore.

Cerchiamo per Otto una adozione speciale, con persone generose  che vogliano regalare a questo cagnolone un ‘ di tempo in un ambiente adeguato, al calduccio, e con qualche terapia in piu’ che lo aiuti ad andare avanti.

Otto  era  uno splendido Pastore Tedesco, ormai è anziano, abbandonato adulto nel 2012.

LARA abbandonata perchè malata

Lara  ha avuto una casa ed una famiglia per cinque anni. Sicuramente tenuta sempre in giardino, e probabilmente tenuta in maniera indecente,  Lara ha dato presto segnali di sofferenza per displasia, In questi casi, cosa fa un proprietario affettuos, che ama il proprio cane ? La porta dal veterinario, si stabilisce una cura, oggi si sono molte cure che possono aiutare, rallentare e contrastare  l’avanzata della malattia. No, tutto questo la famiglia che aveva in casa propria Lara  non lo ha fatto, non si spendono soldi per un cane, se non serve piu’ si butta via e se ne prende  uno nuovo.

Cosi’ Lara finisce prima per la strada e poi in canile, in una zona dove gia’ non va quasi mai  nessuno in canile per adottare un cane, e  mi raccomando che sia sano. Figuriamoci se wqualcuno ha mai voluto adottare questa cagnolona col suo problema.

Il tempo passa e la malattia avanza, un cane  con questa malattia deve vivere al riparo dalle intemperie, al calduccio, deve fare esercizi e seguire cure specifiche, tutto quello che, in un canile, non c’è.

Adesso la vedete cosi, sempre sdraiata a terra, non riesce ad alzarsi . Ma gli occhi brillano, e la voglia di vivere c’è ancora.  Per quanto ?  Per quanto Lara potra’ ancora sorridere ?

Cerchiamo per Lara una adozione speciale in casa calda con persone che vogliano regalarle gli ultimi tempi della sua vita in un ambiente piu’ adeguato a lei, e che vogliano  ricevere tanto amore da questa meravigliosa cagnolona.

Laa è una Pastore Tedesco nata nel 2008  e vergognosamente abbandonata per strada nel 2013. Sono troppi anni che vive nel box, la sua adozione è urgentissima.

BUSH piccoletto bisognoso di aiuto

Bush ha proprio bisogno di aiuto. Non solo perchè è in canile da tanti anni, non solo perchè è un piccoletto timido e impaurito dalla vita di canile, ma anche perchè lo vediamo con una ferita alla zampa e ha un  forte disturbo intestinale.  Bush ha bisogno di uscire dal box, di trovarsi in un ambiente diverso e piu’ tranquillo, di  iniziare una cura ed una dieta adeguata al disturbo  intestinale.

Cerchiamo per Bush una adozione amorevole  con persone pazienti che sappiano occuparsi di lui  tranquillizzandolo, offrendogli le cure mediche del caso.

Bush maschietto di taglia piccola-mediopiccola  sui 10.12 kg è finito in canile nel lontanissimo  2009. E’ il momento che esca da quel box !

HAGAVE un abbandono crudele

Hagave ha vissuto per diversi anni in una casa, una famiglia.  La portavano da qualche veterinario della zona, ma di certo uno strano tipo di veterinario, che ha microchippato il cane senza pero’ registrarlo in anagrafe canina. Tanto per essere sempre pronti all’abbandono, insomma. Cosi’ quando Hagave ha cominciato a soffrire di otite, invece di curarla hanno deciso di abbandonarla per la strada, molto piu’ economico, no ?

Lei finisce in canile, dove è stata curata per una otite cronica e per sindrome vestibolare che risulta risolta dalla scheda clinica. Purtroppo la piccola Hagave tiene il collo tutto storto.

Forse, un rientro in una casa potrebbe darle di nuovo tranquillita’ e serenita’, quelle necessarie  a rendere efficaci nuove cure. Cerchiamo per Hagave una buona adozione con persone sensibili che vogliano accoglierla anche con il suo collo un po’ storto, e  che accettino di curarla al meglio, se possibile.

Hagave è una cagnolina molto Corgy  di taglia piccola,  sui 10 kg. nata probabilmente nel 2009 e che ha vissuto in famiglia fino al 2016, anno della sua entrata in canile. Ha un grande desiderio di attenzioni povera piccola.

BAUELL maremmano senza speranza

Tutti i proprietri di cani lo sanno : esiste un medico che cura gli animali, e si chiama veterinario. Quando il proprio cane si ammala, si porta a fare una visita per capire cosa ha e come curarlo. No, il proprietario di Bauell questo non lo ha fatto. Quando Bauell aveva due anni, e forse ha iniziato a manifestare la sua malattia, si è ben guardato dal portarlo dal veterinario. Lo ha semplicemente abbandonato per la strada.
Bauell è ben presto finito in canile, dove finalmente ha ricevuto la sua prima visita veterinaria e gli è stata diagnosticata la sua malattia : una forma di epilessia, sicuramente non grave, visto che con una sola pastiglia al giorno sta bene.
Ma la sua sorte è segnata, chi volete che si prenda in adozione un maremmano adulto e pure epilettico ?
Eppure lui è un cane meraviglioso, buono buonissimo con le persone, affettuoso, socievole, allegro. Vive in box con Siria, una bella femminuccia molto stressata dal canile, e lui con grande pazienza comprende il malessere della sua compagna.
Bauell è un maschio maremmano nato a marzo 2011, ha vissuto con un proprietario traditore per du anni circa ed è finito in canile a marzo 2013. Epilettico , prende una pastiglia al giorno e sta bene.