Category Archives: Altri

GIACINTA tanto amore in un piccolo cuore – VIDEO

Sapete come si risolve il problema delle nascite indesiderate  di cuccioli in tante zone d’Italia ? No, non nel modo semplice e normale di sterilizzare il proprio cane…Si risolve al buio, uscendo da casa di notte con una scatola sotto il braccio, facendo una corsa in auto per qualche decina di chilometri e abbandonando la scatola sul ciglio della strada.

Cosi’ la coscienza è a posto, mica gli ho fatto del male, no ?
I cuccioli quasi sempre muoiono tutti. E forse sono loro, i fortunati. Perchè quelli che sopravvivono, quelli che vengono accalappiati e portati al canile, quelli che poi crescono in un box….quelli ci passano tutta la vita, chiusi in una gabbia senza mai uscire, senza mai conoscere altro che quattro mura e un pavimento di cemento. Voi la chiamate vita, questa ?

Questo è stato il destino di Giacinta, entrata in canile cucciolissima a tre mesi soltanto, nel lontano 2009. Un tempo infinito nella vita di un cane, migliaia di giorni passati a fare niente, milioni di ore sdraiati a terra fissando un muro. Mentre nel cuore c’è uno spazio infinito, un intero universo di sentimenti, di amore, di voglia di vivere, di curiosità, di bisogno di muoversi, annusare…

KISS ADOZIONE URGENTISSIMA è in pensione in cura, sta migliorando !

Una adozione urgente per questa piccolina  !

Kiss molto magra, con unghie lunghissime che fanno pensare alla leishmania. Carina, buona, gentile, convive tranquillamente con cani maschi e femmine.  Ma che futuro ha chiusa in quel box ?

Kiss cagnolina di taglia mediopiccola, sui 12 kg. nata a gennaio 2009  è entrata in canile  nel lontano 2010  aveva un anno e mezzo, passato sicuramente in famiglia e poi abbandonata !

Vaccinata, microchippata, sterilizzata.

DODO incr. Beagle -Segugio intelligente, bello e buono – VIDEO

Quando un cacciatore vule “rinnovare” il suo parco cani, usa spesso un metodo molto semplice :  fa fare una cucciolata alla proipria femmina, sceglie i migliori, vende o butta via gli altri. Non sempre la scelta ricade  sul cucciolo giusto, a volte un cane pacifista inganna, e allora si abbandona quando  il cane fallisce la prova caccia.

Cosi’ Dodo è stato cresciuto come cane da caccia, gli hanno pure tagliato la coda, in spregio alla  Legge che lo vieta, ma al cacciatore queste sottigliezze non interessano. Fallita la prova caccia, si è pure risparmiato la fatica di abbandonarlo, lo ha direttamente lasciato nel  bosco dove lo ha portato a caccia. La praticita’ innanzi tutto, no ?

Lui si ritrova a vagare nel bosco, si avvicina alle case circostanti, fa amicizia con le persone, diventa un po’ il cane di tutti e cosi’ è il cane di nessuno, una ciotola di cibo, una carezza veloce, e via.

Ma come sempre succede al cane che vive libero, non a tutti la sua amicizia e compagnia piace, e cosi’  Dodo viene segnalato ad una volontaria, che riesce a recuperarlo prima che accada il peggio che sempre conosciamo : cani che scompaiono  misteriosamente emigrati molto lontano….

LAPO …è tutto volato via !

Ognuno ha la propria storia ed un finale. Si dice che in fondo ognuno
viene messo di fronte alle esperienze che deve vivere per crescere,
per elevarsi ma io apprendendo storie come questa stento a credere che
possano avere un senso.
Era certamente un cane di casa, fino ad un anno fa si trovava in
canile ed impazziva in quel box. E’ stato poi spostato in recinti
esterni finchè non è stato adottato ma lo tenevano in giardino e lui
non ci voleva stare quindi se ne andava, non avendo alcuna motivazione
affettiva per restare e non essendo lui una statua da giardino.
Riportato in canile, un’altra volta, a distanza di tempo, una coppia
lo ha scelto e portato a casa. La coppia però non era poi così
convinta di tenerlo ed affrontare le sue difficoltà…

Flounder oggi sette mesi taglia piccola

il suo primo appello:

Flounder bellissimo cucciolo di circa 3 mesi, mantello come i border collie bianco e nero di pelo morbissimo, ma di taglia piccola, più piccola di un border collie. La mamma pesa 5-6 kg. Lui a tre mesi pesa 4 kg.
Flounder  si trova a Roma in attesa di adozione; i volontari di Animalinsieme hanno preso lui e la mamma da un canile sanitario del Lazio. Sta effettuando la  profilassi dei vaccini.
Cerchiamo per lei ambiente amorevole e sicuro naturalmente

Cuccioli così belli sono rari nei canili…alleghiamo anche la fotografia della mamma per capire meglio la taglia.

appello 6 novembre 2017

Flounder aspetta ancora di essere adottato! Nel frattempo è cresciuto ed è ancora bellissimo. E’ abituato a vivere con altri cani di cui cerca la compagnia e il gioco, è molto affettuoso con la persona che lo ha portato via dal canile ma non ha vinto la timidezza con gli estranei e la paura del mondo…trema come una foglia persino se entra in un ristorante, ha gli occhioni grandi e l’aspetto di chi teme un bombardamento anche se portato fuori a fare una passeggiata…d’altronde sta quasi sempre in un recinto, come fa a non crescere timido!!

Purtroppo gli stalli non sono adozioni e i cani anche se vivono meglio che in canile non hanno lo stesso trattamento dei cani che vivono in famiglia!! Così cerchiamo per Flounder adozione con persone con un po’ di pazienza e di esperienza, possibilmente con almeno un altro cane di buon carattere che l’aiuti ad affrontare le sue paure e in ambiente non trafficato o rumorosissimo!! Siamo certi che un posticino al mondo per lui c’è… è un cane dolcissimo, simpatico, espressivo, un cucciolone da amare e con cui giocare.

La sua adozione è urgentissima. L’associazione animalinsieme può occuparsi di pochi cani per volta ed è un vero peccato che un posticino in stallo che potrebbe essere importantissimo per qualche altra creatura di canile sia occupato per mesi dagli stessi cani ancora non adottati o che addirittura ci crescono.