Category Archives: Altri

GIACINTA tanto amore in un piccolo cuore – VIDEO

Aggiornamento: Giacinta che ormai chiamiamo Gegia, divenuta adulta dopo anni di canile, era stata scelta per essere spostata in una pensione a pagamento al nord nella speranza di trovarle una casa. Il Comune proprietario si era accordato con la nostra e altre associazioni per promuovere in modo particolare i cani da tempo in canile. Vista la sua timidezza e la paura perfino di essere messa in macchina, visto il grandissimo desiderio anche solo di una carezza, ci siamo impietositi e dopo le analisi di rito effettuate in uno stallo a Roma prima di organizzare la partenza per la pensione, i volontari hanno deciso di lasciarla in stallo e promuoverne la sua adozione evitandole lo stress di questo ulteriore viaggio e separazione. Purtroppo è stato un errore, per lei non è arrivata mai nessuna richiesta in due anni. E’ ancora lì, tristemente nel recinto adibito agli stalli…e la sua presenza limita moltissimo la possibilità di accogliere altri cani. Anche per lei avremmo bisogno di una bella adozione, è dolcissima veramente, e avremmo bisogno di un aiuto per sostenere le spese che complessivamente dato il numero di cani ospitati sono diventate difficili da affrontare.

DODO incr. Beagle -Segugio intelligente, bello e buono – VIDEO

Quando un cacciatore vule “rinnovare” il suo parco cani, usa spesso un metodo molto semplice :  fa fare una cucciolata alla proipria femmina, sceglie i migliori, vende o butta via gli altri. Non sempre la scelta ricade  sul cucciolo giusto, a volte un cane pacifista inganna, e allora si abbandona quando  il cane fallisce la prova caccia.

Cosi’ Dodo è stato cresciuto come cane da caccia, gli hanno pure tagliato la coda, in spregio alla  Legge che lo vieta, ma al cacciatore queste sottigliezze non interessano. Fallita la prova caccia, si è pure risparmiato la fatica di abbandonarlo, lo ha direttamente lasciato nel  bosco dove lo ha portato a caccia. La praticita’ innanzi tutto, no ?

Lui si ritrova a vagare nel bosco, si avvicina alle case circostanti, fa amicizia con le persone, diventa un po’ il cane di tutti e cosi’ è il cane di nessuno, una ciotola di cibo, una carezza veloce, e via.

Ma come sempre succede al cane che vive libero, non a tutti la sua amicizia e compagnia piace, e cosi’  Dodo viene segnalato ad una volontaria, che riesce a recuperarlo prima che accada il peggio che sempre conosciamo : cani che scompaiono  misteriosamente emigrati molto lontano….

KISS ormai lo ha capito : non la vuole nessuno !

Aggiornamento marzo 2018 

Kiss sta bene ha reagito bene alla cura e continua ad assumere integratori e allopurinolo. E’ una cagnolina dolcissima, compatibile con gli altri cani e con i gatti, molto affettuosa, tranquilla. Ha bisogno di una famiglia non ha senso farla vivere in un rifugio anche se di tipo familiare!!! La leishmania è una malattia endemica, è molto diffusa, si tiene sotto controllo se presa in tempo. E lei è veramente straordinaria!

 

Aggiornamento gennaio 2018

Dovete vedere le sue foto, quelle fatte a gennaio 2018, quelle dove il suo pelo è ricresciuto, dove  si vede una bella cagnolina dolce e tenera. Quelle dove si vede il suo sguardo, uno sguardo triste triste, quello di chi ormai ha capito tutto.

Kiss non la vuole nessuno.

Uno perchè dice che è troppo grande, anche se pesa solo una decina di kg. Uno perchè dice che è troppo vecchia, anche se ha ancora tantissimi anni da vivere. Uno perchè dice che il suo veterinario gli ha detto di non adottare mai un cane con la leishmania anche se ha già ricevuto il ciclo di cure e ha reagito bene.

Insomma tutti i motivi  sono buoni per rifiutarla. E, lei lo ha capito, sa che nessuno la amera’ mai, sa che il sogno di avere una casa,  una famiglia, una vita finalmente felice, è svanito per sempre. Kiss è quella che non la vuole nessuno, è quella che, dopo  avere passato  7 anni chiusa in un box, adesso passera’ il resto della sua vita chiusa in un recinto.

Noi non possiamo credere che una cagnolina cosi’ piccola, dolce e carinissima  non  trovi una adozione. Non possiamo credere che un pregiudizio  le impedisca di vivere felice .

Kiss ora sta benissimo, la cura è finita, il pelo è cresciuto e non ci sono segnali  negativi di alcun genere. La leishmania consente ad un cane, se viene accudito e controllato, di vivere la sua vita normalmente .

Guarda le foto di gennaio 2018,

 

HULK

HULK trovato randagio in condizioni pessime , una ostra volontaria è riuscita a recuperarlo  .  E’ un cane  diffidente, deve averne passate tante, ma si è ambientato abbastanza bene.   Per lui servirebbe una adozione esperta con persone pazienti e affettuose.

ORCHIDEA

trovata abbandonata in Ciociaria a settembre 2016, in stallo a casa di una volontaria

LAPO …è tutto volato via !

Ognuno ha la propria storia ed un finale. Si dice che in fondo ognuno
viene messo di fronte alle esperienze che deve vivere per crescere,
per elevarsi ma io apprendendo storie come questa stento a credere che
possano avere un senso.
Era certamente un cane di casa, fino ad un anno fa si trovava in
canile ed impazziva in quel box. E’ stato poi spostato in recinti
esterni finchè non è stato adottato ma lo tenevano in giardino e lui
non ci voleva stare quindi se ne andava, non avendo alcuna motivazione
affettiva per restare e non essendo lui una statua da giardino.
Riportato in canile, un’altra volta, a distanza di tempo, una coppia
lo ha scelto e portato a casa. La coppia però non era poi così
convinta di tenerlo ed affrontare le sue difficoltà…