Category Archives: Anziani

BRUSCO una vita senza amore

Brusco ha avuto una casa ed un proprietario per ben sette anni. Un giorno pero’ è stato portato in canile ed abbandonato li’, senza rimorso, senza rimpianto, il che la dice gia’ lunga sul tipo di rapporto  esistente tra Brusco ed il suo proprietario. E come  sono stati questi sette anni passati in famiglia ?  Brusco lo ha fatto capire subito, era un cane abbandonato a se’ stesso, completamente trascurato ed ignorato, lasciato a vivere nella solitudine.  E allora, come dargli torto se è un cane diffidente, che ha bisogno dei suoi tempi per conoscere e fidarsi di qualcuno ?  Ma gli anni sono passati inesorabili, e nessuno si è innamorato di quel bel muso aperto e simpatico, di quegli occhi ancora pieni di speranza, e lui è invecchiato in quel box, con qualche passeggiata con le volontarie che ha imparato a conoscere e ad amare, ma senza una sua vera famiglia, senza il calore dell’amore che solo vivendo in una casa si puo’ avere.

Ormai Brusco è anziano, cerchiamo per lui una bella adozione con persone gentili e sensibili, che vogliano accoglielo nella loro caa e nella loro vita, che abbiano esperienza nella gestione di cani un pochetto difficili e di buona taglia. In caso di adozione a Roma, che vadano in canile piu’ volte per fargli prendere fiducia. In caso di adozione in altre citta’ del Centro e Nord, che si afidino ad un buon educatore per un corretto inserimento in famiglia e per instaurare co Brusco un rapporto di fiducia.

Brusco anziano mix Labador  è una taglia mediogrande sui 30 kg.  + nato nel 2005 ed ha passato i suoi primi sette anni di vita  con chi non lo ha mai amato, finendo in canile nel 2012.

JOY gli anni passano ma sembra sempre una cucciola

Guardate le sue foto e ditemi se ci potete credere che Joy  sta diventando adesso un cane anziano ! Per lei il tempo si è fermato, ha l’energia e l’allegria di una cucciola, nonostante sia in canile ormai da tanti, troppi anni.   La immaginiamo cucciola deliziosa, portata a casa da qualcuno che l’ha tenuta per un anno e mezzo e poi, invece di amarla come merita, l’ha butata via abbadonandola per la strada.

Finita in canile, Joy non ha per nulla modificato il suo carattere, non si è intristita come spesso succede. Ma non per questo possiamo pensare che il canile sia la sua casa, lei ama gli umani, e vivere in una famiglia la renderebbe felice .

Cerchiamo per Joy una bella adozione con persone gentili e sensibili, a cui non importi la sua eta’ all’anagrafe ma che guardino nei sui occhi limpidi ancora da cucciola e capiscano quanto amore puo’ contenere il piccolo cuore di un cane.

Joy è una meravigliosa derivata Rhodesian Ridgeback  nata probabilmente nel 2008 e finita in canile  ad un anno e mezzo nel 2010 dopo avere vissuto a contatto conle persone nella casa di chi nonsa amare. Taglia media, sui 25-26 kg

KIRK abbandonato perchè anziano

Ma che vergogna arrivare davanti ad un box e trovarsi davanti Kirk, appena finito in canile, un bel Pastore Tedesco ormai anziano, che ha vissuto fino a pochi giorni fa insieme alla sua famiglia, alle persone a cui ha dedicato i suoi anni, il suo amore, la sua fiducia. Persone che adesso, ora che Kirk è invecchiato, ora che ha iniziato pure ad avere una malattia tipica della sua razza, la displasia, non hanno esitato un attimo a buttarlo per la strada.  Il cane che ha vissuto con loro, vedendo crescere i bambini, vigilando su tutti e sulla casa, e che  è  stato considerato  come un rifiuto di cui liberarsi.

Kirk adesso si trova in un box di canile, con poche o quasi zero speranze di uscire da li’, e dentro quel box consumera’ gli ultimi anni della sua vita, con la displasia che continuera’ ad avanzare , aggravata dalla depressione, dall’umidita’, dalla mancanza di attenzioni, quelle che la sua famiglia gli ha negato.

Cerchiamo per kirk una buona adozione con persone gentili e sensibili, che vogliano  regalargli una nuova vita, facendolo di nuovo sentire utile, accudito, amato.

Kirk è uno splendido Pastore Tedesco di buona taglia, diciamo sui 35-40 kg.  Ci sembra possa avere almeno 10 anni.   Preferibilmente adozione con femmine, no cani maschi .

DOLCENERA troppo buona per la dura vita del box ! ADOZIONE URGENTE

Dolcenera tenerissima anzianotta di 12 anni   in canile da troppi anni, ci accoglie tutta sorridente, felice per la nostra presenza che rompe la monotonia di tanti  mesi ed anni tutti sempre uguali. Due occhi buoni che ci guardano incuriositi,  e poi un sorriso dolce che ci fa quasi piangere. Buona, tenera, gentile.

Cerchiamo per Dolcenera una adozione piena di amore, coccole, sorrisi e belle passeggiate tranquille in zone non troppo rumorose  o trafficate, Dolcenera  la citta’ l’ha dimenticata da tanti anni.

Dolcenera dolcissima cagnolotta di taglia media  sui 20 kg.  è  finita in canile nel lontanissimo febbraio 2008 ed è nata nel 2006.

RUNA è dolce e buona, una adozione per lei !

Runa di speranza non ne ha proprio, fa parte della serie ” le adozioni impossibili” e  di ” quelli che moriranno in canile ” gia’ lo sappiamo. E lo capite anche voi  vedendo queste foto. Un cane schivo, timido, che si tiene lontano dalle persone perchè, ormai, ha perso l’abitudine al contatto con le persone. Ma questo appello lo facciamo ugualmente, glielo dobbiamo, a questa povera cagnolotta che sta passando tutta la sua vita li’ dentro.

Runa femmina di taglia contenuta  si insomma quelli che non piacciono a nessuno…taglia media sui 16 kg . E’ entrata in canile nel lontanissimo 2009 e li’ è rimasta ad aspettare, in una vita sospesa e fatta di nulla.

BOLDO nessuna speranza di uscire da li’

agg. 13 maggio 2018 Boldo è rimasto solo nel box…le sue compagne e compagni di cella sono stati adottati anche se malati e lui è rimasto lì dentro…dimagrito… la dermatite che ormai è evidente. Questo cagnolone viene da un canile a zero adozioni dove ha vissuto segretato per una vita, ed è stato spostato in questo altro canile privato dove probabilmente concluderà la sua vita. Dei volontari capitati recentemente hanno provato a tirarlo fuori dal box e lui anche se con un po’ di distacco iniziale si è mostrato curioso… che vita terribile, che follia…

L’appello:

Cosa ci aspettiamo da questo appello ? Nulla. Lo sappiamo gia’. Ma chi volete che se lo prenda, questo cane ? Bruttarello, vecchio, diffidente, malconcio dopo tanti anni passati in canile, poco gestibile, poco socievole, poco tutto.

E allora, perchè lo facciamo, questo appello ? Perchè Boldo ha diritto ad averlo, lui come tutte le centinaia di cani brutti, sporchi e cattivi rinchiusi in tutti i canili , quelli che non li vuole nessuno, quelli che moriranno sicuramente li’ dentro. E finalmente saranno poi liberi nel vento.

Ecco, ve lo volevamo solo dire, che lui esiste, sta li’ forse da sempre, e mentre voi avete vissuto i vostri anni, la vostra vita, lui è rimasto sempre li’, chiuso in un box. Ad aspettare che qualcuno, nel mondo, almeno lo vedesse e sapesse che è esistito, c’era anche Boldo in questo nostro mondo.

CHARLIE che ha fiducia in noi nato nel 2005 !

Non conosciamo la sua storia, ma le storie sono sempre le stesse, si ripetono immutabili negli anni. Persone che prendono un cane con leggerezza e superficialita’, da cucciolate casalinghe o allevamenti abusivi, magari solo perchè cosi’ i bambini giocano col cucciolo. Cani mai messi “in regola”, tenuti senza microchip e non per ignoranza, non ci crediamo piu’ da un pezzo, ma solo perchè cosi’ si è subito pronti a poterlo abbandonare per la strada senza problemi. Cani che finiscono in canili dove pochissime persone vanno per adottare un cane, canili con centinaia di cani che non troverano mai e poi mai una nuova casa e una nuova famiglia. La storia di  Charlie  probabilmente è questa. Finito in un canile dove è rimasto invisibile per molti anni, da poco è stato trasferito e ce lo siamo trovato davanti.   Inizialmente molto preoccupato, pian piano si è sciolto, cominciando a saltellare  attorno a noi, un po’ allontanandosi, poi ritornando, e guardandoci sempre con due occhioni dove si leggeva un barlume di speranza, di fiducia.

Cerchiamo per Charlie  una buona adozione con persone un poco pazienti per aiutarlo a inserirsi in famiglia, da troppi anni ha dimenticato tutto quello che sta oltre quella gabbia.

Charlie  bel maschietto di taglia contenuta su 15 kg .ideali ma un poco cicciottello. Nato nel 2005, è stato abandonato a tre anni nel 2008. Ha passato moltissimi ann in un canile dove i volontari non potevano entrare, ora trasferito e finalmente visibile al mondo !

CHAPLIN invisibile ancora una voltanato nel 2008

Non conosciamo la sua storia, ma  le storie sono sempre le stesse, si ripetono immutabili negli anni. Persone che prendono un cane con leggerezza e superficialita’,  da cucciolate casalinghe o allevamenti abusivi, magari solo perchè cosi’ i bambini giocano col cucciolo. Cani mai messi “in regola”, tenuti senza microchip  e non per ignoranza, non ci crediamo piu’ da un pezzo, ma solo perchè cosi’ si è subito pronti a poterlo abbandonare per la strada senza problemi.  Cani che finiscono in canili dove pochissime persone vanno per adottare un cane, canili con centinaia di cani che non troveranno mai e poi mai una nuova casa e una nuova famiglia.  La storia di Chaplin  probabilmente è questa.  Finito in un canile dove è rimasto invisibile per molti anni, da poco è stato trasferito e ce lo siamo trovato davanti.   Beh, non proprio davanti, abbiamo tentato di vederlo e fotografarlo ma era molto spaventato e per ora abbiamo solo immagini impossibili. Ma tenteremo ancora e speriamo di trovarlo piu’ tranquillo e riuscire a fare amicizia con lui.

Cerchiamo  intanto per Chaplin   una buona adozione con persone   molto pazienti, in compagnia di un  altro cane ben socializzato che lo aiuti a fidarsi delle persone, per ora ha conosciuto solo tradimento, solitudine e sofferenza.

Chaplin maschietto nero col petto bianco  di taglia mediopiccola sui 14 kg Nato a meta’ gennaio 2008, abbandonato a nemmeno un mese è finito in canile a febbraio 2008 E  da allora in canile

ROMOLO insicuro timido nato nel 2005

Romolo è un bel cane ma chi lo ha teuto per un po’ di tempo, nella sua totale ignoranbza sui cani, non ha saputo dargli un impèrinting positivio  con le persone. Purtroppo molta gente prende un cane con molta superficilita’, senza nulla sapere  di come crescere e approcciarsi con un cane, senza sapere come crescere un cucciolo o far vivere bene in famiglia un cane. Per questo noi volontarie di ogni  Associazione cerchiamo sempre di aiutare le persone non solo a scegliere ilcane giusto, ma pure ad inserire in famiglia il cane in modo corretto. Ma per chi prende un cane da cucciolate casalinghe, i cuccioli insomma che vngono dati al primo che capita, tuttto questo non esiste.

Ed eccoli, i risultati.
Romolo è un cane cresciuto sicuramente in un giardino o in un recinto, con pochi pochissimi contatti sia con le persone che con altri cani. Insomma un cane tenuto segregato,cresciuto da solo, e cosa volete ne sia venuto fuori ?

Gia’, perchè poi alla fine Romolo è stato pure abbandonato per la strada…e finito in canile.

Cosi’ in canile arriva un cane ormai giovane adulto, poco abituato alle persone, per niente abituato ad alti cani. Romolo dopo un breve periodo finisce in box da solo. E cosi’ restera0 tutto il resto della sua vita., Non solo in canile, non solo in un bix, ma puyre solo.

Cerchiamo per Romolo una buona adozione con persone pazienti e accorte, esperte nella gestione di cani di buona taglia, senza altri cani a casa, e disposti a valersi di una figura proessionale che aiuti Romolo a superare i suoi problemi e ad imparare a viovere e convivere in famiglia.

Romolo  bel meticcio di taglia mediogrande sui  30-35 kg nato nel 2005   finito0 in canile nel 2010. Non compatibile con altrio cani, carattere difficile

PRISCA due occhi senza piu’ speranza nata nel 2005

Anche per Prisca, come per i suoi compagni di box Ali’ e Terribile, c’è voluta pazienza per poterla vedere brevmente.  Se ne sta rintanata nella sua cuccia, aspettando che torni la calma, che il silenzio regni di nuovo attorno a lei, che si plachi l’bbaiare di tante voci disperate che al nostro pasaggio ci chiedono dipertamente aiuto. Ecco, adeso tutto è tranquillo. Ed  allora vediamo spuntare un musetto ccon due occhioni sgranati, che saettano a dstra e sinistra . E nonsi azzarda neppure ad uscire dalla cuccia, nonostante il nostro paiente appostamento, lei sa che siamo li’ e non osa, non ce la fa proprio.

Cerchiamo per Prisca una buona adozione con pesone gentili e pazienti, senza troppe aspettative iniziali, in casa con giardno e in compagnia di altro cane ben socializzato che la aiuti a superare la sua timidezza, e ancora meglio con l’aiuto di una figura professionale che possa ridarle la fiducia nelle persone.

Prisca è una femminuccia di tpo lupoide, bionda col musetto un po’ piu’ scuro, ci sembra una taglia media.  Non sappiamo se è stata buttata via fin da cucciola o se ha vissuto per un po’ di tempo in un giardino,, sappiamo che  si trova in canile dal lontanissimo 2008 e dunque la sua è una

 ADOZIONE URGENTISSIMA

 non ha piu’ tempo per aspettare !