Category Archives: 2007

LEX nato nel 2006 abbandonato a un anno

Lex  doveva essere un cucciolo carinissimo, allegro, socievole. Un cuccioletto pronto per una vita in casa, oer diventare il beniamino della famiglia.  Ma Lex è nato in una cucciolata casalinga, nella casa di chi non lo voleva e non lo amava,  e voleva solo sbarazzarsi in fretta dei cuccioli nati dalla sua cagna non sterilizzata.  Dato via appena svezzato, è stato forse usato come un giocattolo per dei bambini, poi ha iniziato a cescere, i bambini si sono stancati del gioco, lui è diventato  solo un peso, qualcosa di iutile. E cosa ci si fa, con le cose inutili ? Si buttano  via !

Cosi’ lex, ancora cucciolone, è stato buttato per la strada, ed è poi finito in canile. Dopo un anno, è stato trasferito in un altro canile, dove attualmente si trova ancora.  Nessuno lo ha mai guardato, nessuno lo ha mai scelto. Lui ha passato quasi tutta la vita dentro un box, è diventato timido e pauroso, ed avrebbe necessita’ di un aiuto da parte di una figura professionale per il suo recupero comportamentale.

Lex è un bel cane un po’ tipo Bearnese di taglia media piena, sui 25 kg. E’ nato nel lontanissimo 2007 ed è finito in canile a soli otto mesi, nel 2007.

CINDY nata nel 2005 !

Cindy e suo fratello Oscar sono finiti insieme in canile. Una vita intera passata in un box ! Lei è gentile, affettuosa e socievole, suo fratello molto piu0 timido e schivo.

Cerchiamo per Cindy una buona adozione con persone gentili e sensibili, sarebbe bellissima una adozione di coppia con suo fratello anche se ci rendiamo conto di quanto sia difficile possa accadere.

Cindy bella lupoide a pelo lungo  dagli occhi intelligenti e dal sorriso pronto, affettuosa e  socializzata, convive in box con il fratello ed altro maschio. Nata nel 2005 taglia media sui 25 kg.

OSCAR nato nel 2005 !

Oscar è finito in canile insieme a sua sorella Cindy.  Lui ha un carattere molto sensibile, e mentre Cindy è aperta e gioiosa, lui è timido e introverso, timoroso verso gli estranei fin quando non fa amicizia.

Cerchiamo per Oscar una buona adozione con persone sensibili in casa con giardino ed in compagnia di altro cane ben socializzato, sarebbe  bellissima una adozione di coppia con sua sorella Cindy ma comprendiamo quanto sia difficile possa accadere.

Oscar maschio  lupoide a pelo lungo  color nocciola e musetto nero  alla malinois è nato nel 2005, p una taglia media sui 25 kg.  Compatibile con maschi e femmine, ha bisogno di aiuto per superare i suoi timori.

THELMA e MOLLY unite per la vita

Thelma  è la mamma, cagnoletta buonissima, simpatica ed affettuosa. Probabilmente ha vissuto  in famiglia, nel  giardino di qualche casa, dove non è stata ne’ microchippata ne’ sterilizzata. Cosi’, quando ha avuto appena sei mesi, nel momento del suo primo estro, è subito rimasta incinta, dato che in molte zone i cani vengono lasciati liberi di andarsene in giro da soli o addirittura non  esistono recinqioni o cancelli.

Thelma è stata subito ripudiata, e si è ritrovata per la strada  con i  suoi cuccioli. Soltanto una è riuscita a sopravvivere, ed insieme sono finite in canile, in unbox. Erano praticamente due cucciole, anche la mamma aveva soltanto otto mesi.  Ma sono nate in una zona in cui poche persone vanno in canile per adottare un cane, cosi’ sono rimaste li’, in quel box, insieme per sempre.

Cerchiamo per Thelma e Molly due adozioni con persone gentili e comprensive, Thelma è ben socializzata mentre Molly è piu’ timida e schiva, ha avuto meno contatti con le persone. Ma entrambe sono buonissime, e meriterebbero di poter finalmente cominciare una vita diversa e piu’ appagante  invece di sprecare i loro anni inun box.

Thelma  è una taglia media sui 20-22 kg è nata a dicembre 2006

Molly è una taglia un po’ piu’ alta e grande, diciamo sui 25-26  kg.  nata a luglio 2007

Sono in canile da troppo tempo !

SPINO nato nel 2002 !

Spino  era un bellissimo spinone italiano, sicuramente tenuto da qualche cacciatore. Ma lo sapete bene tutti  che i cani dei cacciatori hanno la data di scadenza, no ? Quando il cane arriva ad avere quattro – cinque anni, cioè qwuando è pienamente adulto e non corre piu’ come un cucciolone scatenato, diventa un  inutile oggetto da buttare via.  Microchip ?  No di certo, anche se è un obbligo di Legge nessuno mai controlla, cosi’ tutti preferiscono non microchippare il proprio cane  per essere liberi di abbandonarlo come gli pare.

Spino aveva cinque anni, quando è stato abbandonato per la strada.  Dalla strada al canile il passo è stato breve.  Quello che vedete nelle foto è il suo box, il box dove vive da tanti anni, il box dove verra’ trovato morto a terra, tra non molto tempo.

Spino ha 15 anni. Non ha piu’ tempo per aspettare che qualcuno si accorga di lui, che qualcuno lo voglia nella  propria vita . Spino non ha piu’ empo per nulla.  Ha il tempo solo di saluarvi da queste foto, di dirvi quanto è stato infelice in tutti questi anni, per colpa di chi lo ha abbandonato ma anche per colpa di chi non va in canile per adottare un cane e preferisce andarselo a compare.  Spino vi saluta tutti, portera’ nel paradiso dei cani la notizia che, sulla Terra, l’amore vero non esiste. Esiste solo tanto egoismo.

Spino è uno spinone italiano ormai obeso a causa della assoluta mancanza di movimento in tanti anni di canile. E’ nato nel 2002 ed è stato abbandonato dal suo padrone cacciatore che lo a sfruttato per cinque anni e poi se ne è sbarazzato facendolo finire in canile nel 2007

BOBO nato nel 2006 !!

Bobo fa parte della sterminata schiera di cuccioli indesiderati nati nella casa di chi non volle sterilizzare la loro mamma, ritenendo piu’ comodo ed economico abbandonare sempre tutti i cuccioli. portandoli a disperdere nelle campagne.  Molti muoiono di fame, freddo e malattie.  Altri sopravvisono e finiscono in canile.  Ecco qui il sopravvissuto Bobo, il cucciolo mai voluto, il cucciolo che non doveva proprio nascere. Ecco qui la sua vita, fatta di nulla, passata tutta intera dentro il box di un canile, in una zona dove pochissime persone vanno ad adottare un cane in canile. Ecco qui la sua timidezza,  il suo timore per la novita’ della nostra visita, che ci ha concesso solo pochissime foto di un povero cane ormai anziano e che morira’ li’ dentro.    Per colpa di ignoranza,superficialita’ e leggerezza  inammissibili.

Bobo maschio di taglia  media – forse, non siamo riuscite a vederlo !   nato nel 2006 e finito in canile ancora cucciolo  all’inizio del 2007, dopo un vergognoso abbandono

VESPA ecco i cuccioli indesiderati

Vespa  è nata per ignoranza, quella  ancora radicata in molte zone, dove  la sterilizzazione di un cane è vista come una cosa “contronatura”  .  La natura infatti fa il suo corso, e puntualmente la loro femmina, tenuta in giardini senza recinzione o direttamente lasciata libera di girovagare, torna a casa incinta.  Queste stesse persone parlano di selezione naturale, e la applicano subito :  si prende tutta la cucciolata e si butta per la strada.  Rapido, efficace, molto naturale, no ?

I cuccioli molto speso muoiono di fame, freddo o malattia. A volte sopravvivono e finiscono in canile. Questa la sorte di Vespa, finita in canile con tutti i suoi fratelli Rosy, Sendy, Bobo e Rosy.

Ma dato che sono nati in una zona dove in canile ad adottare un cane non ci va quasi nessuno, tanto  ci sta sempre un vicino o un amico con qualche bella cucciolata casalinga…

E tutti e cinque questi cuccioli sono rimasti da allora in canile.

Una storia come tante, vero ? Solo che tutto questo è successo esattamente dieci anni fa, nel 2007.

Vespa  è una cagnolona  timida, schiva, paurosa. Carattere sottomesso, assolutamente non aggressiva, ma  molto timida.

Cerchiamo per Vespa  una bella adozione con persone pazienti, in casa con giardino e possibilmente in compagnia di altro cane ben socializzato. Probabile la necessita’ di un aiuto pofessionale per il suo recupero.

Vespa taglia mediogrande sui 30 kg  è nata a gennaio 2007 ed abbandonata con tutti i suoi fratelli da persone senza  morale e senza etica a febbraio 2007

ROSA ecco i cuccioli indesiderati

Rosa è nata per ignoranza, quella  ancora radicata in molte zone, dove  la sterilizzazione di un cane è vista come una cosa “contronatura”  .  La natura infatti fa il suo corso, e puntualmente la loro femmina, tenuta in giardini senza recinzione o direttamente lasciata libera di girovagare, torna a casa incinta.  Queste stesse persone parlano di selezione naturale, e la applicano subito :  si prende tutta la cucciolata e si butta per la strada.  Rapido, efficace, molto naturale, no ?

I cuccioli molto speso muoiono di fame, freddo o malattia. A volte sopravvivono e finiscono in canile. Questa la sorte di Rosa, finita in canile con tutti i suoi fratelli Vespa, Sendy, Bobo e Rosy.

Ma dato che sono nati in una zona dove in canile ad adottare un cane non ci va quasi nessuno, tanto  ci sta sempre un vicino o un amico con qualche bella cucciolata casalinga…

E tutti e cinque questi cuccioli sono rimasti da allora in canile.

Una storia come tante, vero ? Solo che tutto questo è successo esattamente dieci anni fa, nel 2007.

Rosa è una cagnolina deliziosa, e anche se entrata in canile ad un mese e mezzo, è  socializzata ed affettuosa, tenera e dolce.

Cerchiamo per Rosa una bella adozione con persone gentili e un poco pazienti che la aiutino ad inserirsi in famiglia  e a conoscere un mondo sonosciuto.

Rosa taglia mediopiccola  sui 12-13 kg è nata a gennaio 2007 ed abbandonata con tutti i suoi fratelli da persone senza  morale e senza eticaa febbraio 2007

CLAIR stressato dal canile

Clair vive in un box da tanti, troppi anni e questo gli sta provocando uno stato di stress notevole, un povero cane che sta scontando un ergastolo immeritato senza speranza di liberta’.

Abbandonato probabilmente ancora cucciolo, da persone che ritengono piu’ comodo e sopratutto piu’ economico abbandonare i cuccioli invece di sterilizzare la loro madre, Clair  era un bel cagnolino con tante possibilita’ di adozione. Ma purtroppo è nato in una zona dove pochissime persone vanno incanile per adottare uncane, cosi’ lui è ancora li’ dentro, a passare giorni mesi ed anni fatti di nulla.

Cerchiamo per Clair una adozione paziente che lo aiuti  ad iserirsi in famiglia, meglio se in casa con giardino per dargli quella liberta’ di movimento che tanto vorrebbe, e meglio se in compagnia di altro cane ben socializzato che lo aiuti a conoscere un mondo molto sconosciuto.

Compatibile anche con maschi, Clair è un maschietto di taglia contenuta sui 18 kg nato ad inizio 2007 e finito in canile ad aprile 2007.

ETTORE Pastore Tedesco aziano

Ettore  era un bel cucciolo, nato nella casa di persone che lo hano dato via cosi’, al primo che capita, senza alcuna garanzia per il suo futuro  e senza neanche il microchip. Lo hanno dato  via in fretta, per togliersi  l’impiccio di cuccioli nati  per indifferenza ed ignoranza, per non avere sterilizzato il loro cane.  Ettore comincia la sua vita cosi’, passando come un oggetto di mano in mano, e purtroppo anche queste ultime erano mani sbagliate, di una persona che sicuramente lo ha preso solo per far giocare i bambini con una bella palletta di pelo.

Sappiamo che a soli  quattro mesi Ettore è finito per la strada, un oggetto ormai inutile  di cui sbarazzarsi. Finito in canile, da quel lontano giorno Ettore vive in un box, dove è diventato sempre piu’ schivo e un po’ diffidente, come spesso capita ai cani che vivono troppi anni in un box.

Cerchiamo per Ettore una adozione responsabile e consapevole in casa con giardino, in sompagnia di altro cane  ben socializzato che lo aiuti a riavvicinarsi alle persone con fiducia, quella che ha perso a causa di un doppio tradimento.

Ettore è un anziano Pastore Tedesco ancora in gran forma, di taglia grande sopra a 35 kg.  Nato  a giugno 2007 è finito in canile ad ottobre 2007 e da allora vive in quei metri quadrati di box.