Category Archives: 2016

BERTO ma che ti succede ?

Berto lo troviamo nel suo box con lo sguardo un po’ sconvolto, ci sembra molto, molto stressato. Non gli vediamo fare alcun segnale di aggressivita’, ma ci dicono che non è  docile.

Non abbiamo ancora dati certi sulla data di nascita presunta secondo la ASL.

Ripartiamo da zero, e quello che possiamo vedere con i nostri occhi è un cane che ci sembra comunque giovane, molto stressato dalla vita di canile.  Cerchiamo per Berto una buona adozione con persone esperte disposte anche ad avvalersi di un aiuto professionale, se fosse necessario.

Berto è un bel maschio di taglia media, sui 20 kg.  per persone esperte

PEGASO il Labrador dal naso rosa

Pegaso ha due occhi molto espressivi e comunicativi, e nei suoi occhi leggiamo molta tristezza, un sentimento di consapevolezza  della sua situazione, del suo presente, del suo futuro. Pegaso  se ne accorge, che la gente passa davanti al suo box ma non si ferma, lo vede che si avviano tutti ai box dei cuccioli  o dei cagnolini piccoli piccoli. Pegaso le vede, le porte che si aprono, le coccole e le carezze, il box che resta vuoto…

Lui invece resta li’ a guardare, ad aspettare la sua occasione, la persona che si innamorera’ del suo muso  dolce, del suo naso rosa, del suo essere un quasi Labrador  bello e cresciuto tanto. E’ giovane e bello, simpatico, un gigantone, possibile che nessuno si innamori di questo bellissimo cane ?

Cerchiamo per Pegaso una buona adozione con persone esperte nella gestione di cani di taglia bella grande che lo sappiano aiutare a reinserirsi in un contesto familiare,  e che vogliano far entrare nella loro vita un cane bravo e bello come lui.

Pegaso è un tipo molto Labrador  di taglia  grande, peso superiore ai 35 kg.   Nato a settembre 2015, è stato abbandonato ad un solo anno di eta’ finendo in canile  a settembre 2016. Ha festeggiato adesso il suo primo anno di canile,  vorremo che fosse il solo ed unico, nella sua vita !

ROY bello ed ancora sorridente

Roy ci accoglie tutto sorridente, sembra davvero felice di avee un po’ di compagnia, qualche minuto di distrazione nella lunga e noiosa giornata di canile.  Visto che è finito in canile quando aveva gia’ sei anni, ci sembra normale pensare che avesse una casa e un proprietario, che si è voluto sbarazzare di  lui abbandonandolo per la strada, in una zona cittadina trafficata e pericolosa.  Non sappiamo il motivo del suo abandono, ma le scuse, gli alibi, sono sempre gli stessi : una separazione, un trasferimento, un cambio di casa, persino la nascita di un bambino…insomma, qualunque cambiamento nella propria vita è sufficiente, per certe persone, per indurle ad abbandonare il loro cane, quel cane che, fino al giorno prima, era il  cocco di casa !

Cerchiamo per Roy una buona adozione, con persone gia’ esperte di cani e ella gestione di cani di taglia grande, meglio se in casa con giardino, per una migliore gestione iniziale del cane.

Roy è un bel cane di taglia mediogrande, sui 35 kg.  Nato a dicembre 2010, è finito per la strada e poi in canile a dicembre 2016.

MAD Rottweiler che non vuole piu’ vivere

Mad  non se lo aspettava proprio di finire cosi’. Quando è stato preso, da cucciolo, probabilmente acquistato in qualche allevamento abusivo, dove i cuccioli vengono venduti senza alcun microchip e al primo che offre il denaro  richiesto, lui pensava di entrare in una famiglia, di diventarne un vero membro, di condividere  la vita con chi doveva amarlo ed accudirlo.  Niente di piu’ sbagliato, caro Mad !  Serviva solo un cane di taglia grande, da sbattere in giardino fin da cucciolo, da far diventare  un grosso e cattivo cane da guardia.  E tu, cucciolo inesperto, hai obbedito a quello che ti veniva insegnato. Sei cresciuto e sei diventato grande e grosso. Hai imparato a fare il cane da guardia, quello che si vede dietro i cancelli  di grosse ville e che intimorisce i malintenzionati. Lui, quello che gli era stato richiesto lo ha fatto. Ma dopo cinque anni, sembra che il suo lavoro  non fosse piu’ necessario oppure ha un po’ ecceduto nel salvaguardare la sua famiglia.  Cosi’ è stato utilizzato il sistema piu’ semplice per eliminare il problema:  buttarlo fuori di casa  e che si arrangi, adesso.

Mad finisce per la strada e dopo poco tempo viene portato in canile.  La detenzione in una cella di canile è una grande sofferenza per ogni cane, ed ancora di piu’ per cani di grossa taglia, cani abituati a vivere in ampi spazi  e che si ritrovano in pochi metri quadrati.   Questo non ha certo migliorato il suo carattere, ma non solo : Mad adesso ci sembra come se soffrisse pure di depressione, quando arriviamo al suo box dopo una rapida occhiata e un paio di ringhiate, si è andato a buttare a terra senza piu’ degnarci di uno sguardo, con gli occhi persi nel vuoto, forse ancora ricordando la sua famiglia traditrice.

Mad è un cane difficle, cerchiamo per lui una adozione molto consapevole e responsabile, in casa con giardino ben recintato e senza altri animali o bambini, con persone esperte  nella gestione di cani di grossa taglia e che vogliano intraprendere con Mad un percorso di recupero comportamentale per destrutturare gli stereotipi che gli sono stati inculcati . Insomma, per fargli capire che non deve essere un cane da guardia e puo’ finalmente rilassarsi.

Mad  bellissimo Rottweiler di taglia grande, almeno 50 kg.  è nato nel 2011 ed è stato abbandonato dai suoi proprietari traditori a febbraio 2016 quando aveva cinque anni.

SNUZZY tipo Schnuzer un tipo per esperti

Snuzzy ha vissuto cinque anni da qualche parte, in qualche casa o giardino o terreno. Quando arriviamo al suo box, lui si avvicvina tutto contento, ci fa capire che è disposto all’amicizia. Ma quando lo tocchiamo, vediamo una reazione negativa, come se  temesse che vogliamo fargli del male. Questo ci fa pensare ad un maltrattamento, un cane che nella sua vita  sia stato picchiato e che l’abbandono sia solo l’ultimo atto di  una lunga serie di prevaricazioni.

Cerchiamo per Snuzzy una adozione consapevole con persone esperte nella gestione di cani di questa razza e di grossa taglia, in casa con giardino. Persone pazienti e sensibili che sappiano rassicurarlo evitando la manipolazione.

Snuzzy è un incrocio Schnauzer di taglia grande, sui 40 kg. circa. Nato  a maggio 2011 è stato abbandonato dopo cinque anni, a giugno 2016

SEBASTIAN simpatico e affettuoso

Sebastian è un piccolo sopravvissuto all’abbandono, aveva solo due mesi quando è stato abbandonato vicino ad una stazione ferroviaria. Nato sicuramente   nella casa dichi non ha mai voluto sterilizzare la sua mamma, invece di ricevere cure ed attenzioni è stato dato via senza microchip e senza garanzie per il suo futuro. Chi lo ha preso, lo ha tenuto qualche mese, forse era solo un giocattolo per i bambini. Poi, quando i bimbi si sono stancati del nuovo gioco, Sebastian è stato buttato via, abbandonato per la strada.   Per sua fortuna, è stato recuperato e portato in canile, ma da quel giorno aspetta una adozione che ancora non arriva. Eppure è un cagnoletto simpatico, carinissimo, molto affettuoso e dolce.  Cerchiamo per Sebastian una buona adozione con persone un poco pzienti, lche lo sappiano reinserire in famiglia

Sebastian è un maschietto di taglia  mediopiccola/contenuta, sui 15 kg.  Nato a febbraio 2016 è stato abbandonato ad agosto 2016 .

ROMBO maremmano allegro

Rombo chissa’ da dopve arriva, da quale giardino è uscito e forse si è perso, chissa’ se è stato abbandonato ….No, non possiamo sapere cosa è stata la sua vita prima di finire in canile, sappiamo che nessuno lo ha cercato, nessuno si è preoccupato per la sua scomparsa. Aveva soltanto un anno, era un cucciolone ed anche ora ha mantenuto lo stesso carattere, allegro e socievole, molto vivace e coccolone. Ma nessuno lo ha cercato, mai.

Cosi’ ora Rombo vive in un box di canile, è diventato un  cane giovane, sempre bello e socievole. Cerca una buona adozione con persone gentili in casa con giardino, è un cane attivo e vivace ha bisogno di muoversi.  Bello e simpatico, un cane davvero speciale.

Rombo è un Maremmano di taglia grande, sui 45 kg. circa, nato a maggio 2015 e abbandonato o perso  a maggio 2016.

NINA abbandonata a 13 anni !

Non c’è fine alla vergogna, vero ? Nina ha vissuto  per ben 13 anni  da qualche parte, una famiglia, una cas,a, un giardino. Ha vissuto tutta la vita in compagnia di  chi pensava la amasse. E invece, adesso che è diventata anziana, adesso che ancor di piu’ avrebbe avuto bisogno di attenzioni e cure, proprio adesso è stata abbandonata.  No, non riusciremo mai ad abituarci alla durezza di cuore di tante persone che abbandonano il proprio cane  ma ancora di piu’ ci vergonamo per quelli che abbandonano un cane anziano.

Cerchiamo per Nina una adozione volecissima che la faccia uscire dalla gabba del canile, che la faccia rientrare in una famiglia che desideri aiutare questa povera cagnoletta ormai vecchia,  per non farla morire in un box di canile.

Nina è un anziana pitbull di taglia contenuta, sui 17 kg  BUONISSIMA e compatibile con altrio cani, nata nel lontano 2003 e vergognosamente abbandonata per la strada ormai anziana nel 2016.

GNOCCO un nome che dice gia’ tutto

Gnocco se lo sono tenuto solo un anno, il tempo di capire che è un cane dolce, gentile, un cane  che, nonostante abbia una parentela  pitbull, non era pero’ disposto  a farsi addestrare come tale, e che preferisce le coccole agli ordini . Insomma, per chi prende un cane per farne un simbolo di forza e di potere, Gnocco era davvero inutile . Cosi’ per lui è arrivato l’abbandono, ancora cucciolone, e dalla strada al canile il passo è stato breve.  Ora vive in un box di canile, dove si continua a dimostrare un cane gentile ed affidabile, affettuoso e  coccolone. Un vero peccato vederlo in un box, e sapere che troppe persone passano davanti al suo box senza neppure degnarlo di uno sguardo, troppo terrorizzati dalla somiglianza con una razza  molto diffamata.

Cerchiamo per Gnocco una buona adozione con persone  gentili  che sappiano farlo ambientare in un nuovo contesto, è un cane buono  e diventerebbe un meraviglioso compagno di vita.

Gnocco  vagamente Pitbull di taglia mediogrande, sui 30 kg. + nato a febbraio 2015 ed è stato abbandonato ad un anno finendo in canile a febbraio 2016

Gnocco se lo sono tenuto solo un anno, il tempo di capire che è un cane dolce, gentile, un cane  che, nonostante sia un   pitbull, non era pero’ disposto  a farsi addestrare come tale, e che preferisce le coccole agli ordini . Insomma, per chi prende un cane per farne un simbolo di forza e di potere, Gnocco era davvero inutile .

Cosi’ per lui è arrivato l’abbandono, ancora cucciolone, e dalla strada al canile il passo è stato breve.

Ora vive in un box di canile, dove si continua a dimostrare un cane bravo e affettuoso.

Un vero peccato vederlo in un box, e sapere che troppe persone passano davanti al suo box senza neppure degnarlo di uno sguardo, troppo terrorizzati dalla razza.

Cerchiamo per Gnocco una buona adozione con persone  con esperienza di questa razza  …llui diventerebbe un ottimo compagno di vita.

Gnocco   Pitbull di taglia mediogrande, sui 30 kg. è nato a febbraio 2015 ed è stato abbandonato ad un anno finendo in canile a febbraio 2016

Vaccinato e microchippato, verra’ affidato sterilizzato

CAPOCCIONE un cane di carattere

Capoccione è un tipo Pitbull maestoso e possente,  un cane dal carattere fiero, ma che dal giorno del suo abbandono ha perso la sua dignita’. Preso  probabilmente da cucciolo, da qualche cucciolata casalinga, Capoccione per tre anni ha  vissuto in una casa o un giardino o un terreno. Con la sua presenza, col suo fisico potente ed atletico, era un cane rispettato . Ma di certo non amato, visto che alla fine è stato abbandonato per la strada, buttato via senza rimorso e senza alcuna preoccupazione per il suo destino.  Capoccione per la strada non ci deve essere rimasto molto tempo, è un cane che non passa inosservato, cosi’ dalla strada ad un box di canile il passo è stato breve, brevissimo. Da quel giorno, Capoccione deve accontentarsi di qualche  passeggiata con i volontari, ma è ben poca cosa per un cane cosi’, che avrebbe bisogno di muoversi  molto di piu’. La detenzione  lo innervosisce, è un buon cane ma  ha bisogno di spazio e  movimento, cose che in canile sono purtroppo limitate.

Cerchiamo per Capoccione una buona adozione in casa con giardino  ben recintato, e persone gia’ esperte nella gestione di cani di questa tipologia e taglia, che lo sappiano gestire con autorevolezza.

Capoccione maschio derivato Pitbull di taglia grande, almeno 35 kg., testa grande e corpo muscoloso, è nato probabilmente agiugno 2013, ha vissuto in compagnia degli umani per tre anni ed è stato abbandonato per la strada  finendo in canile a giugno 2016