PEDRO Pastore dell’Anatolia ai domiciliari

Pedro in canile ci è finito a novembre  2017, con un sequestro giudiziario. A causa di questo, è rimasto chiuso in un box PER UN ANNO E MEZZO  fino ad aprile 2019, quando, finalmente, è stato dissequestrato e reso quindi adottabile. Aveva solo due anni quando è finito ai domiciliari,  probabilmente è nato nel 2015. E’ un cane allegro  e giocherellone, che ora, ritrovata un pochino di liberta’, quella che possono  dargli i volontari facendolo passeggiare una decina di minuti, è al massimo della felicita’.  E ci credo, dopo essere stato confinato, da innocente, in una segregazione completa !E’ un cane meraviglioso, socievole, affettuoso, sempre sorridente. Un cane che portera’ allegria nella vostra vita.

Taglia media, un amore di cane da adottare subito.

Vaccinato, microchippato, sterilizzato

Si trova  in un canile a Roma. Adottabile al Centro e Nord con visita preaffido, moduli adozione, disponbilita’ a mantenere i contatti ed al postaffido.

Per informazioni ed adozione rivolgersi alla volontaria:
Eleonora 3471911259
eleonora.palazzetti@gmail.com

maggio 2019