PEDRO il sopravvissuto alla vita “libera”

Sembra che le cucciolate indesiderate non debbano mai finire, le persone non vogliono capire che sterilizzare il proprio cane è un gesto di amore e di responsabilita’,  che richiede  il pagamento unaantum  della necessaia operazione veterinaria.   Dietro l’alibi della questione di principio, quasi sempre si nasconde solo la tichieria e si considera molto piu’ comodo ed economico abbandonare i cuccioli per la strada., condannandoli a morte certa o a una vita stentata e comunque miserabile.

Ecco cosa ha fatto il proprietario della mamma di Pedro : ha buttato via tutti i cuccioli infischiandosene del loro destino.  Possiamo immaginare che fine abiano fatto i suoi fratelli, invece Pedro è sopravvissuto e cresciuto allo stato selvatico, senza contatti con le persone,ignorato ed invisibile, fin quando è stato recuperato e portato in canile.

Potete vedere le poche foto che siamo riuscite a fare, due occhi sgranati, il ytentativo di nscondersi…ma anche un musdetto curioso che spunta fuori per  guardarci e capire chi siamo e cosa vogliamo da lui….

Pedro sta lentamente migliorando ma  ha bisogno di essere seguito da una figura professionale che lo recuperi e lo socializzi.  Ha bisogno di una adozione che lo porti a costante contatto con le persone, ma i requisiti  per la sua adozione sono rigidi :   casa con giardino ipersicuro, recinzione in muratura e possibilmente con affaccio solo in area iterna.  Persone di grande esperienza e di…grande cuore….disposte a seguire un percorso rieducativo.   Non sappiamo come va con altri cani, ma probabilmente la vicinanza di una femmina di buon carattere, pari taglia, e eben socializzata, potrebbe accelerare il processo rieducativo. Un missione impossibile ? Forse si, ma noi vogliamo dare anche a Pedro la possibilita’ di cambiare la sua vita ed uscire da quel box, dove i miglioramenti possono avvenire solo molto lentamente.

Pedro è un meticcio un po’  lupoide, tipo Pastore Svizzero, di tglia media. Non sppiamo la sua eta’, difficilmente valutabile in un cane che è cresciuto in strada, ma ci sembra giovane. In canile da giugno 2017

Vaccinato e microchippato, forse sterilizzato .

Si trova  in canile vicino Roma, adottabile   DI PREFERENZA   in zona Roma con visita preaffido, moduli adozione, disponibilita’ a mantenere i contatti ed al postaffido.

Per info e adozioni:

Per info e adozioni:
Anna Bianca 3343655706 – 3475143882 –   annabianca50@gmail.com
Cristiana 3396094625 se non rispondo mandare sms    adozioni.animalinsieme@gmail.com

novembre 2017

aprile 2019

Pedrto sta facendo progressi, ora non si nasconde piu’ quando ci vede, ma è comunque sempre un cane timido, che ha bisogno di proseguire il suo percorso di recupero