TEDDY rifiutato dalla sua famiglia, una storia come tante

La storia di Teddy  comicia subito male, abbandonato ad un mese e mezzo, cioè appena svezzato, da qualcuno che, non volendo sterilizzare il proprio cane, si è ritrovato con una cucciolata indesideata, li ha lasciati con la mamma  per il minor tempo possibile, e pensa di essere a posto con la sua coscienza per questo.  Teddy finisce in canile, e dato che era un cucciolo, anzi un bel cucciolo, viene subito adottato a due mesi e mezzo.  Bene, direte voi, una storia a lieto fine, allora. E invece no, perchè dopo ben cinque anni Teddyu è stato riportato in canile.  Per quale motivo ? Possiamo proporvi un intero elenco di futili motivi, di alibi costruiti solo per nascondere la verita’, cioè che non lo volevano piu’.   La sua famiglia, nel frattempo, aveva adottato anche un’altra cucciola, e nello stesso giorno anche lei è finita in canile. Un bel primato davvero, comlimenti a questa famiglia cosi’ amorevole, speriamo che i loro bambini abbiano migliore fortuna.

Adesso Teddy e Cleopatra, la sua compagna di sventura, si ritrovano in un box di canile aspettando una vera adozione, con persone che sappiano amare nella buona e nella cattiva  sorte, insomma per sempre.

Teddy ha un bel carattere vivace, gioioso, affettuoso e coccolone, un vero cane di famiglia.  Taglia media sui 25 kg. nato nel 2011 e finito in canile nel 2016,  è un cane adatto a tutti.

Vaccinato, microchippato, sterilizzato

Si trova  in un canile a Roma. Adottabile al Centro e Nord con visita preaffido, moduli adozione, disponbilita’ a mantenere i contatti ed al postaffido.

Per informazioni ed adozione rivolgersi alla volontaria:
Eleonora 3471911259
eleonora.palazzetti@gmail.com

se non rispondo, inviare sms

 

Anche loro cercano casa ;