TOBIA ha perso la sua famiglia

Molte volte  ci sono pesone gia’ aqvanti con gli anni  che desiderano  avere un cane. A volte, i familiari sono tutti d’accordo. A volte, i familiari non sono d’accordo per niente. A volte, non ce ne sono proprio, di familiari.

E fin quando le cose vanno bene, proprietario e cane sono felici insieme.  Ma cosa succede se , nel corso degli anni, arrivano problemi di salute  e non ci si puo’ piu’ occupare del cane ? Ecco cosa succede  quando non ci sono familiari intorn o quando non vogliono occuparsi del cane .

Guardate Tobia, che ha vissuto  per sette anni in una casa, con la sua mamma umana, che sicuramente lo amava . Di certo non lo portava molto a spasso e non lo ha fatto socializzare con altri cani, ma l’amore in casa gli bastava.  Il tempo pero’ è passato  e le  condizini di salute non hanno piu’ consentito di tenere il cane. No, nessun familiare per predersi cura di lui.  Unica destinazione, il canile.

Un cane che viveva i casa, che forse dormiva sul divano, e che improvvisamente si ritrova chiuso in una gabbia. Speranza di adozione ? Sempre meno, forse zero.

Cerchiamo per Tobia una buona adozione, con persone gentili che gli diano la possibilita’ di rifarsi una vita, rientrare in una casa, tornare ad essere il fedele cmpagno che è sempre stato.

Tobia è un maschio di taglia media sui 20-22 kg  nato  alla fine del 2007 e finito  in canile, causa proprietaria impossibilitata a tenerlo, nel 2014

Un cane buono e affettuoso, ottimo con le persone ma non va d’accordo con altri cani

Vaccinato, microchippato, sterilizzato

Si trova in un canile a Roma. Adottabile al Centro e Nord con visita preaffido, moduli adozione, disponibilita’ a mantenere i contatti ed al postaffido.

 

Per info e adozioni:

Cristiana 3396094625 se non rispondo mandare sms

adozioni.animalinsieme@gmail.com

 

febbraio 2018